tea party

La clamorosa sconfitta di Eric Cantor

La clamorosa sconfitta di Eric Cantor

Uno dei repubblicani statunitensi più potenti – considerato il futuro presidente della Camera – è stato sconfitto alle primarie da uno sconosciuto professore dei Tea Party

Nate Silver, le notizie e le volpi

Nate Silver, le notizie e le volpi

È online un nuovo e atteso giornale che vuole cambiare il giornalismo con dati, numeri, previsioni e articoli da nerd: il Post ha fatto due chiacchiere col suo inventore

A che punto è lo "shutdown"

A che punto è lo “shutdown”

Alcuni monumenti nazionali sono stati riaperti, con i soldi degli stati: intanto continuano le trattative e la situazione sembra danneggiare parecchio i repubblicani

Obama ha perso?

Obama ha perso?

La stampa statunitense è praticamente unanime nel considerare l'accordo sul debito una vittoria dei tea party e dei loro ricatti

Tre scenari sul debito americano

Tre scenari sul debito americano

Tra l'accordo bipartisan e il default, c'è la possibilità che Obama usi un'arma fine-di-mondo: intanto il Senato ha fatto fuori la proposta Boehner

Chi è Jon Huntsman

Chi è Jon Huntsman

Ritratto dello strano repubblicano che ieri si è candidato alla presidenza degli Stati Uniti

Lasciate perdere Hitler

Lasciate perdere Hitler

L'estrema destra americana continua a paragonare Obama a Hitler: lo Spiegel chiede di darci un taglio

Dipende dai punti di vista

Preso da una crisi di astinenza da caffeina, mi invento la risposta al Tea Party. Si tratta, ovviamente, del Coffee Party. La mia idea è talmente prevedibile che il Coffee Party, risposta liberal e politicamente ‘corretta’ al movimento di destra