riforma costituzionale

Ma la proposta di Salvini è realizzabile?

Ma la proposta di Salvini è realizzabile?

Cioè sfiduciare Conte, approvare la riforma che taglia il numero dei parlamentari e andare subito a votare, in quest'ordine? C'è ampio dibattito tra i costituzionalisti

Mercoledì si vota la legge di bilancio

Mercoledì si vota la legge di bilancio

Il governo porrà la fiducia, poi Renzi potrà dimettersi da presidente del Consiglio: intanto la Corte Costituzionale ha detto che esaminerà l'Italicum il 24 gennaio

Valeva la pena?

Valeva la pena?

Il direttore di Repubblica si domanda se una scelta sul bicameralismo giustifichi le conseguenze litigiose che avrà la "canea" elettorale

Guida per indecisi – 2

Seconda parte dedicata alle conseguenze economiche del referendum (spiegate con calma)

Le ragioni del Sì spiegate a un inglese

Le ragioni del Sì spiegate a un inglese

Perché gli italiani stanno per votare a un referendum sulla loro Costituzione? Comincerò col rispondere a questa domanda, e con un’avvertenza [Continua]

L'esempio fuorviante della Legge Fornero

L’esempio fuorviante della Legge Fornero

Matteo Salvini la cita per dimostrare che le leggi si possono approvare in fretta già ora, ma sbaglia mira: eppure l'analisi dei tempi di approvazione non è semplicissima

Il resto della riforma costituzionale

Il resto della riforma costituzionale

Terza parte della guida al referendum: come cambierebbero la Corte Costituzionale, l'elezione del presidente della Repubblica e i referendum

Guida alla riforma del Titolo V

Guida alla riforma del Titolo V

La seconda parte della nostra guida al referendum, dedicata a una delle parti più complicate e importanti della riforma: quella sulle competenze fra Stato e regioni

Guida al nuovo Senato

Guida al nuovo Senato

La prima di tre puntate sugli effetti della riforma costituzionale oggetto del referendum il 4 dicembre: cosa cambierebbe se vincesse il Sì, spiegato bene

Il voto è mio e lo gestisco io

Il voto è mio e lo gestisco io

La riforma costituzionale da una prospettiva femminista, come ci chiedono di fare le donne-per-il-Sì. Non mi hanno convinta, anzi.

No nel 2006, Sì nel 2016

Fra gli argomenti che affiorano con maggiore frequenza nel dibattito sulla riforma costituzionale e sul referendum che dovrebbe conformarla c’è il raffronto con il voto di dieci anni fa [Continua]

«Papà Cervi purtroppo è morto»

Vercingetorige, il capo dei Galli, era per il bicameralismo perfetto, al contrario di Aliquaqua, re degli Ostrogoti, che propendeva per un monocameralismo temperato [Continua]

Il Senato ha approvato la riforma del Senato

Il Senato ha approvato la riforma del Senato

Hanno votato a favore in 178 (più uno), l'opposizione è uscita dall'aula: ora si torna alla Camera, per concludere la prima lettura del disegno di legge costituzionale

A chi rendere conto

A chi rendere conto

È stata una settimana campale, è l’unico aggettivo che mi venga in mente, al termine della quale abbiamo approvato tutti i 41 articoli della riforma costituzionale [Continua]