raffaele lombardo

Lombardo si candida, alla fine

L’ex presidente della Regione Sicilia Raffaele Lombardo sarà capolista al Senato per il Movimento per le Autonomie – Partito dei siciliani. A giugno dello scorso anno, subito dopo essersi dimesso da presidente della Sicilia, Lombardo aveva detto di non candidarsi più “a

Due nuovi poli

Lo smottamento del Pdl – dovremmo già parlare dei diversi Pdl – lascia in piedi un nuovo tipo di bipolarismo. Viene fondato in Sicilia, ne avevamo avuto segnali nelle precedenti amministrative. È il bipolarismo fra i partiti della ricostruzione e

Il ritorno di WindJet

Il ritorno di WindJet

Niente intervento di Alitalia, invece probabilmente ci sarà dentro la Regione Sicilia: con le preoccupazioni del caso

Elezioni in Sicilia, a che punto siamo

Elezioni in Sicilia, a che punto siamo

Fava si è ritirato e sosterrà una sindacalista, si è candidato Micciché, restano in corsa Musumeci e Crocetta: un faticoso punto della situazione

Sta fallendo la Sicilia?

Sta fallendo la Sicilia?

L'intervista del Corriere a Ivan Lo Bello, ex capo degli industriali siciliani che aveva richiesto l'intervento di oggi di Mario Monti sui guai della regione

La Sicilia e i fondi europei

L'Unione Europea ha sospeso il pagamento dei rimborsi per irregolarità e scarsi controlli: Gian Antonio Stella mette insieme qualche dato sulla "disastrosa performance" della regione

Lombardo si dimetterà il 28 luglio

Lombardo si dimetterà il 28 luglio

E quindi la Sicilia andrà al voto con otto mesi di anticipo, a fine ottobre: c'entrano un'inchiesta della magistratura e un'alleanza politica complicata

Lombardo si dimette?

Lombardo si dimette?

Il presidente della Sicilia ha annunciato che lascerà l'incarico nelle prossime settimane, perché accusato di concorso esterno in associazione mafiosa

Le primarie di Palermo stanno saltando

Le primarie di Palermo stanno saltando

All'ultimo momento Sinistra Ecologia e Libertà si è ritirata e ha chiesto alla coalizione di candidare Rita Borsellino a sindaco, senza primarie

A proposito di tagli

A proposito di tagli

C'è un parlamento che riesce a battere quello italiano per sprechi e privilegi: è in Sicilia