paypal

La lotta per i bottoni di pagamento

La lotta per i bottoni di pagamento

Sono quelli che permettono di fare acquisti online senza inserire i numeri della carta di credito: PayPal l'ha fatta da padrone fin qui, ma è arrivata la concorrenza

PayPal non consentirà più i pagamenti su PornHub

PayPal non consentirà più i pagamenti su PornHub

PayPal, uno dei più grandi sistemi per i pagamenti elettronici al mondo, ha interrotto i pagamenti su PornHub, il famoso portale di video porno. PayPal era utilizzato per pagare le persone che caricavano i loro video con le percentuali derivate

Guida allo shopping online per diffidenti

Guida allo shopping online per diffidenti

Molte persone (soprattutto di una certa età) non si azzardano a fare acquisti su internet: è vero che ci sono delle truffe, ma se si va sui siti affidabili non ci sono grossi rischi

Il portafoglio digitale

Il portafoglio digitale

Che cosa sta cambiando nel mondo delle carte di credito e che fine faranno le vecchie carte di plastica, secondo l'Economist

La piovra Facebook

La piovra Facebook

Qui un giorno sarà tutto social network e la concorrenza inizia a preoccuparsi, scrive il Wall Street Journal

La dichiarazione di Paypal su Wikileaks

Paypal ha pubblicato sul suo blog una dichiarazione ufficiale sull’interruzione del servizio per Wikileaks, dopo che le parole del suo vicepresidente Osama Bedier “avevano generato confusione”. Vi si ripete che le norme d’uso di PayPal non permettono l’uso del servizio

Perché PayPal ha scaricato Wikileaks

Al tradizionale convegno internazionale LeWeb, a Parigi, a Osama Bedier di PayPal è stato richiesto di dare spiegazioni sulla questione dello scaricamento di Wikileaks (e fischiato dal pubblico su questo). Bedier ha parlato di una lettera del Dipartimento di Stato

Non nominare Wikileaks invano

Non nominare Wikileaks invano

Il Dipartimento di Stato americano avverte gli studenti della Columbia University: non parlate dei cables o la vostra carriera diplomatica potrebbe finire male