memoria

Come ricordano gli animali

Come ricordano gli animali

Scimpanzé, ratti, delfini e topi si preparano al futuro ripensando al loro passato, dimostrando di fare tesoro dei loro ricordi

Ricordare per dimenticare

Ricordare per dimenticare

Un nuovo studio offre conferme alle teorie per cui per liberarsi di un ricordo è consigliabile riportarlo alla memoria quel tanto che basta per modificarlo

Tutto il catalogo IKEA a memoria

Tutto il catalogo IKEA a memoria

Yanjaa Wintersoul si ricorda tutto del catalogo, anche il numero dei pennarelli sui tappeti, o dove è finito un paio di occhiali da sole

Attraverso

Attraverso

I resti dei barconi, di chi ha attraversato o ci ha provato. Memore di uomini, donne e bambini, storie di speranza, tentativi di riscatto e una memoria da costruire. Sarà la storia a giudicare tutti noi, e il conto sarà

La scienza di ricordare tutto

La scienza di ricordare tutto

Una nuova ricerca ha osservato che il cervello dei campioni di memoria non è diverso da quello degli altri: funziona diversamente, e si può imparare come

Shardana, la terra della memoria

C’è un mistero in mezzo al mare: è la Sardegna. Ruvida e fiera, l’isola del Mediterraneo è un’oasi popolata da millenari olivastri, nuraghi e grotte di rara bellezza. Fin dall’età della pietra, la presenza umana è testimoniata dalle domus de

A Spin Breaks A Loop #3

Oggi è il giorno in cui il Vaticano inizia il processo a Giordano Bruno. Nello stesso preciso giorno ma duecentoetrentanove anni più tardi nasce Lewis Carroll e quasi un secolo prima, oggi, nasce Mozart. [Continua]

9 Maggio 1978

9 Maggio 1978

Perchè un paese che non ha memoria della sua storia passata non ha futuro. La sonorizzazione dell’agghiacciante telefonata che annunciava la morte di Aldo Moro e le istruzioni per il ritrovamento del corpo (frutto di un mio lavoro di qualche

I ricordi di Falcone, le storie e il futuro.

…Ripenso al sorriso che per 1 secondo Giovanni Falcone dedicò solo a me, quando, ragazzina, studentessa a Palermo, lo incrociai nell’androne del suo palazzo (io stavo per uscire – al 1° piano c’era il mio parrucchiere – lui arrivava) e

Le cose

“Qualunque cosa può essere uno strumento, disse Chigurh. Cose piccole. Cose che non noteresti neppure. Passano di mano in mano. La gente non ci fa caso. E poi un giorno si fanno i conti. E dopo niente è più come

Ricordi

 “Tutti coloro che dimenticano il loro passato, sono condannati a riviverlo“. Primo Levi In questo post vi abbiamo presentato la figura dell’HostLeader. Cogliendo l’occasione per ricordare Primo Levi, nel 25esimo anniversario della sua morte, rivolgiamo il nostro sguardo al passato,

O dilatata o composta.

In una trasmissione della Rai di molti anni fa, alla richiesta del suo intervistatore di indicare tre chiavi, tre talismani per il 2000 – Italo Calvino suggerì come primo talismano, questo: “…Imparare delle poesie a memoria. Molte poesie a memoria.