giochi

Da dove vengono le carte da gioco

Da dove vengono le carte da gioco

Dietro i nostri campanilismi – le napoletane, le trevigiane, le siciliane, le piacentine... – c'è una storia di Oriente, mamelucchi e crociate

La sedia a rotelle per i LEGO, infine

La sedia a rotelle per i LEGO, infine

Sarà in commercio a partire da giugno e risolve una questione per cui la LEGO era stata molto criticata: la rappresentazione della disabilità

I videogiochi contro la depressione

I videogiochi contro la depressione

Possono essere utilissimi: decine di studi mostrano che le parti del cervello stimolate dai giochi sono esattamente quelle che determinano sintomi di ansia e depressione

Le critiche contro i LEGO disabili

Le critiche contro i LEGO disabili

L'azienda di giocattoli ha accolto le richieste di comitati e genitori e ha fatto un omino in sedia a rotelle: ma non è quello che si aspettavano le associazioni

I giocattoli sono sessisti?

Sì. Va impedito alle bambine di giocare con le bambole? No. Ma si può scegliere di non fare alcun regalo al sessismo. Qualche consiglio [Continua]

Il cubo di Rubik e come fu inventato

Il cubo di Rubik e come fu inventato

Fu ideato 40 anni fa da un professore universitario ungherese e da allora è diventato uno degli oggetti più venduti, conosciuti, apprezzati e odiati al mondo

Rovinati dal gioco

Rovinati dal gioco

Gian Antonio Stella spiega come videopoker, slot-machine e altri giochi legali non portino grandi benefici fiscali né siano facili da limitare

«Non possiamo accettare uno Stato biscazziere»

Oggi, il leader dell’UdC Pierferdinando Casini ha commentato così su Twitter il giro di affari di gratta e vinci, lotterie e altri giochi sponsorizzati dallo Stato: Non possiamo accettare uno Stato biscazziere che propone dalla mattina alla sera giochi che

Morra

Il gioco della morra, compresa la sua variante "morra cinese" che a dire il vero c'entra ben poco con l'originale, nasconde alcune interessanti considerazioni matematiche.

Un robot per amico

Un robot per amico

Dopo una certa età, i robot giocattolo andrebbero conservati in una scatola di cartone in soffitta, ma se sono amichevoli come il simpatico robot di “Severed Dreams” le cose si complicano.

Nim e gioco di Wythoff

Due giochi della serie "prendi i gettoni" dalle caratteristiche a prima vista simili; ma mentre per il Nim è facile trovare una strategia vincente il gioco di Whytoff è un po' più ostico.