editoria

La crisi degli scrittori e dei lettori

Secondo Pietro Citati i problemi dell'editoria sono pessima offerta e pessima domanda che si rincorrono, e la recente legge contro gli sconti sui libri

Polli da fascette

Polli da fascette

Mentre sul New York Times ne discutono Stephen King e altri scrittori, Edoardo Camurri ha spiegato l'infallibile efficacia dei "blurbs", le raccomandazioni sulle copertine dei libri

eBook, mp3 e gli altri: è cultura digitale. Punto.

Nessuno sano di mente potrebbe schierarsi contro gli e-book (sombrero) Coloro che si schierano a priori contro gli ebook si perdono in un allarmismo un po’ precoce (Valentina Genovese) Non una parola contro, Franzen pare aver toppato insomma. Di fronte

I finanziamenti ai libri di ricerca

Ci sono alcune case editrici scientifiche internazionali (mi riferisco ai settori umanistici) che hanno fatto una scelta di mercato particolare: pubblicano solo libri di altissima specializzazione e scritti secondo le strette regole d’arte scientifica (che a volta vengono fatte coincidere

Il Kindle italiano

Il Kindle italiano

Da oggi il lettore di Amazon è in vendita in Italia insieme ai primi sedicimila titoli in italiano

La vita di Steve Jobs in un libro

La vita di Steve Jobs in un libro

L'uscita della biografia autorizzata è stata anticipata al 24 ottobre e ieri ha moltiplicato gli ordini, arrivando già al numero uno su Amazon

È anche colpa dei lettori?

È anche colpa dei lettori?

Martina Testa, illustre traduttrice e direttore editoriale di Minimum Fax, interviene nella discussione sui guai attuali dei libri e rilancia il progetto di "decrescita"