direzione nazionale pd

I "millennials" di Renzi

I “millennials” di Renzi

Chi sono e cosa pensano i "quasi" under 30 che il PD ha messo nella sua Direzione nazionale per riconquistare i voti dei giovani

Il PD farà un congresso anticipato

Il PD farà un congresso anticipato

Lo ha proposto Matteo Renzi, la direzione nazionale del PD ha approvato e ha dato mandato all'assemblea del partito di decidere tempi e modi il prossimo weekend

Cosa aspettarsi dalla direzione PD

Cosa aspettarsi dalla direzione PD

Inizierà alle 14.30 e secondo i principali quotidiani Renzi si dimetterà per fare un congresso e andare a votare il prima possibile (ma prendete tutto con le pinze)

Cosa è successo oggi nel PD

Cosa è successo oggi nel PD

Durante la direzione nazionale si è parlato della sconfitta al referendum e del congresso anticipato per eleggere il segretario del partito

Cosa succede oggi nel PD

Cosa succede oggi nel PD

Diversi esponenti del partito hanno dichiarato che voteranno "No" al referendum costituzionale e nella direzione nazionale Matteo Renzi ha cercato una mediazione

I video della direzione del PD

I video della direzione del PD

È stata approvata la relazione di Matteo Renzi sulla legge elettorale, ma la minoranza non ha partecipato al voto spiegando perché

Com’è andata la direzione del PD

La direzione del Pd non ha portato nel complicato scenario politico novità clamorose e si è parlato molto dei rapporti con il governo Letta [Continua]

Come funziona il PD

Come funziona il PD

Cosa sono i vari e spesso confusi organi – assemblea, direzione, segreteria – di cui si parla e che Renzi sta cambiando

C’è bisogno di più

Il risultato politico sul breve termine non era in discussione, e infatti la direzione del Pd non ha riservato sorprese. La frase finale del segretario, sul pieno affidamento nelle mani del capo dello stato, mette la proposta democratica per la

La direzione del PD

Matteo Renzi sarà domani alla direzione democratica, ma sbaglia chi s’aspetta che precipitino i tempi del confronto interno su linea e leadership. Ora il Pd deve occuparsi del presente – il proprio e quello dell’Italia, nel senso del governo da