cambogia

È morto a 93 anni Nuon Chea, ideologo degli Khmer Rossi

È morto a 93 anni Nuon Chea, ideologo degli Khmer Rossi

Nuon Chea, uno dei leader degli Khmer Rossi e l’ideologo del partito comunista del dittatore cambogiano Pol Pot, è morto a 93 anni. Nuon Chea era uno degli ultimi leader ancora vivi degli Khmer Rossi, i seguaci del partito comunista cambogiano il cui

Almeno 3 persone sono morte nel crollo di un edificio in Cambogia

Almeno 3 persone sono morte nel crollo di un edificio in Cambogia

Almeno 3 persone sono morte in seguito al crollo di un edificio di 7 piani in costruzione nei pressi della spiaggia di Sihanoukville, in Cambogia. Il governatore della provincia di Sihanoukville ha detto che normalmente lavorano alla costruzione dell’edificio circa

La farsa delle elezioni in Cambogia

La farsa delle elezioni in Cambogia

Si vota oggi e non c'è alcun dubbio che il vincitore sarà l'attuale primo ministro Hun Sen, che ha trasformato la Cambogia in un regime autoritario

Le condanne ai Khmer Rossi

Le condanne ai Khmer Rossi

Due importanti esponenti del regime cambogiano di Pol Pot sono stati condannati all'ergastolo per crimini contro l'umanità: ora affronteranno un altro processo per genocidio

Sam Rainsy è tornato in Cambogia

Sam Rainsy è tornato in Cambogia

È il più importante oppositore del primo ministro Hun Sen: si era autoesiliato in Francia, dopo una condanna a 11 anni che ha definito "politicamente motivata"

Cambogia, leader opposizione Sam Rainsy rientrato dall'esilio

Cambogia, leader opposizione Sam Rainsy rientrato dall’esilio

Phnom Penh (Cambogia), 19 lug. (LaPresse/AP) – Il leader in esilio dell’opposizione cambogiana, Sam Rainsy, è rientrato nel suo Paese come aveva annunciato. È stato accolto da migliaia di sostenitori all’aeroporto di Phnom Penh, dove dopo aver baciato la terra

Un lungo funerale

Un lungo funerale

Il re di Cambogia è morto 5 mesi fa, ma a Phnom Penh migliaia di persone stanno ancora visitando la salma imbalsamata

Barack Obama andrà in Birmania

Barack Obama andrà in Birmania

Sarà il suo primo viaggio ufficiale dopo la rielezione e il primo presidente statunitense a visitare il paese, parte il 17 novembre