• Italia
  • venerdì 20 luglio 2012

L’incontro tra Rossella Urru e Giorgio Napolitano

Questa mattina il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha ricevuto al palazzo del Quirinale Rossella Urru, la cooperante italiana di 29 anni che è stata liberata il 18 luglio, insieme a due volontari spagnoli, dopo essere stata ostaggio per quasi nove mesi di un gruppo di estremisti islamici. Urru era stata rapita in Algeria il 22 ottobre 2011. Il presidente del Consiglio Mario Monti aveva incontrato la ragazza al suo arrivo all’aeroporto di Ciampino, ieri sera.