• mini
  • giovedì 21 giugno 2012

Il gioco dei Puffi non parte

L'applicazione per smartphone e tablet giocata in tutto il mondo è in tilt da ieri, ma c'è una soluzione

Da ieri sera una popolarissima applicazione-gioco per iPhone, iPad, Android e altri dispositivi mobili dedicata ai Puffi (sì, quei Puffi, quelli di Gargamella e il Grande Puffo) non funziona più per molte migliaia e migliaia di utenti che la usano in tutto il mondo per fare progressi nella coltivazione di lattuga e lamponi o nella costruzione di nuove casette-fungo. Il gioco si carica ma si blocca e si chiude nel corso dell’apertura. Poiché è un tipo di gioco di quelli che generano dipendenza e richiedono assiduità nell’accudire il villaggio dei Puffi, in rete ci sono diverse agitazioni da tutto il mondo. Lo stesso sito dell’applicazione fatica ad aprirsi per i molti accessi di utenti in cerca di informazioni e spiegazioni. Che ci sono, anche se piuttosto vaghe: ma il problema ha a che fare con i server e la condivisione del gioco, quindi chi non è connesso a internet riesce a giocare regolarmente.

 Pare che molte persone abbiano difficoltà nel lanciare l’applicazione Smurfs Village oggi. È perché al momento c’è un problema con i server del gioco – per dire che è un problema di tutti – che riguarda tutti i server  dei giochi e non solo quelli di Beeline. Quindi se non riuscite ancora a collegarvi al gioco e volete salvare i vostri raccolti, potete accedere al villaggio attivando la modalità aereo sul vostro apparecchio. È una soluzione temporanea intanto che Beeline risolve il problema.

 

 

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.