wikileaks cablegate

Un giornale norvegese dice di avere tutti i cable

Finora Wikileaks ha adottato una strategia chiara nel rilascio dei 250mila cable delle ambasciate statunitensi: pubblicarli poco per volta, girando ogni giorno manciate di cable alle redazioni dei quotidiani con cui collabora, il Guardian, il New York Times, il Pais

I conti col passato dello Sri Lanka

I conti col passato dello Sri Lanka

Wikileaks racconta i massacri compiuti per reprimere i ribelli Tamil, e il governo britannico è in imbarazzo su una visita ufficiale

La persona più odiata dell'Uzbekistan

La persona più odiata dell’Uzbekistan

È la figlia del presidente, secondo i documenti di Wikileaks: possiede quote in tutte le aziende più importanti del paese, ma fa anche la cantante pop, la designer di gioielli e l'insegnante all'università

Come sta Julian Assange

Come sta Julian Assange

Bene, dicono i suoi avvocati: si è fatto trasferire in isolamento per stare più tranquillo e presto potrebbe avere un pc

Non nominare Wikileaks invano

Non nominare Wikileaks invano

Il Dipartimento di Stato americano avverte gli studenti della Columbia University: non parlate dei cables o la vostra carriera diplomatica potrebbe finire male

Amazon si disfa di Wikileaks

Amazon si disfa di Wikileaks

Su pressione del senato americano ha messo fuori servizio i server che ospitavano i documenti del "cablegate"