stefano fassina

Guida alle elezioni di Roma

Guida alle elezioni di Roma

È il posto dove può succedere la cosa più rilevante, e dove centrodestra e centrosinistra per motivi diversi hanno le ossa rotte

Un'altra notte alla Camera

Un’altra notte alla Camera

Alle 3 del mattino si sono conclusi i lavori sul disegno di legge costituzionale, senza le opposizioni: l'approvazione definitiva è prevista per i primi di marzo

Che succede col Jobs Act

Che succede col Jobs Act

Matteo Renzi ha deciso di accogliere alcune modifiche proposte dalla minoranza del PD, ma ora protestano gli alleati di governo del NCD

La copertura del Def sono le riforme

Matteo Renzi ha superato con apparente agilità – e con un insperato successo di critica – l’ostacolo considerato alla vigilia più ostico [Continua]

Renzi su Fassina, dopo le dimissioni

Matteo Renzi ha commentato domenica su Facebook  le dimissioni da viceministro presentate sabato sera dal suo compagno di partito Stefano Fassina, in seguito a una sua battuta. Meno di un mese fa tre milioni di italiani hanno chiesto al PD

Stefano Fassina critica Maradona

Stefano Fassina critica Maradona

Stefano Fassina, viceministro dell’Economia e noto parlamentare del PD, ha commentato così il gesto “dell’ombrello” fatto dall’ex calciatore Diego Armando Maradona durante la trasmissione Che tempo che fa, rivolto a Equitalia (Maradona deve circa 39 milioni all’agenzia): «È un gesto

Stabilità senza idee

Tanto non piovve che tuonò. Non è un errore di stampa. La legge di stabilità del governo Letta è talmente piatta, sciapa, che non ci si crede che stia provocando un piccolo terremoto politico. Stefano Fassina, sottosegretario all’economia di infrangibile

Come la vede Fassina

Come la vede Fassina

Il viceministro dell'Economia ha scritto il suo parere su cose giuste e cose sbagliate approvate dal governo di cui lui stesso fa parte

Zenone era un dilettante

Qualche paradosso negli ultimi mesi politici lo abbiamo visto – anche fermandoci al lato estetico della questione, e senza voler dare un giudizio politico o entrare nel merito. Durante le primarie si era detto di Renzi “troppo a destra, vuole