lombardia

In Lombardia dal 20 maggio potranno prenotarsi per il vaccino contro il coronavirus le persone tra i 40 e i 49 anni, dal 27 maggio quelle tra i 30 e i 39 anni e dal 2 giugno quelle tra i 16 e i 29 anni

In Lombardia dal 20 maggio potranno prenotarsi per il vaccino contro il coronavirus le persone tra i 40 e i 49 anni, dal 27 maggio quelle tra i 30 e i 39 anni e dal 2 giugno quelle tra i 16 e i 29 anni

Guido Bertolaso, consulente per la campagna di vaccinazione della Lombardia, ha parlato in una conferenza stampa dell’avanzamento della campagna vaccinale contro il coronavirus nella regione e del piano per le prossime settimane, che prevederà l’inizio delle somministrazioni anche alle persone

Il caos delle vaccinazioni in Lombardia

Il caos delle vaccinazioni in Lombardia

La Regione ha incolpato dei continui problemi e disservizi la società ARIA, a cui la giunta stessa, di centrodestra, aveva affidato la gestione della campagna vaccinale