Haruki Murakami

I libri e la sagra

I libri e la sagra

Non è ufficialmente una fase 2, ma anche a Tokyo l’atmosfera si è un po’ rilassata [Continua]

Non è la fatica

Non è la fatica

«L’esperienza mi ha insegnato una chiara lezione: è molto più dura scendere che salire» Haruki Murakami in Abandoning a Cat, un ricordo del padre (e un racconto sulla sua passione per i gatti) pubblicato sul New Yorker

Haruki Murakami, il buio e la luce

Stando a lungo al buio, il buio diventa la condizione normale, è la luce che finisce per sembrarci innaturale. La fine del mondo e il paese delle meraviglie, di Haruki Murakami (traduzione di Antonietta Pastore). Haruki Murakami, scrittore, traduttore, saggista e appassionato corridore giapponese, è

Murakami e la maratona di Boston

«Ho corso la maratona di Boston sei volte. Penso che le cose più belle della maratona siano i fantastici cambiamenti di paesaggio lungo il percorso e il caloroso sostegno delle persone. Ogni volta che partecipo a questa maratona mi sento