• cit
  • mercoledì 17 Aprile 2013

Murakami e la maratona di Boston

«Ho corso la maratona di Boston sei volte. Penso che le cose più belle della maratona siano i fantastici cambiamenti di paesaggio lungo il percorso e il caloroso sostegno delle persone. Ogni volta che partecipo a questa maratona mi sento più felice»

Haruki Murakami in un’intervista alla rivista Runner’s World, il 30 ottobre del 2005

Lo scrittore giapponese Haruki Murakami è un appassionato corridore: ha iniziato a correre a 33 anni, nel 1982, e da allora ha corso più di 20 maratone e l’ultramaratona di 100 chilometri attorno al lago Saroma, in Giappone. Ha raccontato la propria esperienza nella corsa a lunga distanza nel libro autobiografico L’arte di correre, pubblicato nel 2007.
Runner’s World è un mensile statunitense, pubblicato in Pennsylvania ma diffuso in tutto il mondo: è considerato la rivista più autorevole sul mondo della corsa.