giornalismo

Cosa è diventato Newsweek

Cosa è diventato Newsweek

Nel secolo scorso era stato tra i settimanali più autorevoli al mondo, ma dopo una crisi dei ricavi è cambiato perdendo credibilità e prestigio

Ah, ma è Lercio

Ah, ma è Lercio

Storia e storie del sito di news satiriche che è diventato quasi un modo di dire

Il Guardian ha 200 anni

Il Guardian ha 200 anni

Nacque come un giornale di paese a Manchester, oggi è il quotidiano di ispirazione dichiaratamente progressista più noto al mondo

Una storia d'amore o di plagio

Una storia d’amore o di plagio

Com'è cambiata la vita di una giornalista di Bloomberg che si è innamorata di un imputato di cui seguiva il caso, «l'uomo più odiato d'America»

Sui video di Vienna

Sui video di Vienna

Che scelte si fanno quando ci sono in ballo fattori di sicurezza e fattori di informazione: si valuta ogni volta

È morto il giornalista Giuseppe Caldarola

È morto il giornalista Giuseppe Caldarola

È morto a 74 anni il giornalista Giuseppe Caldarola. Era nato a Bari il 9 aprile del 1946 e aveva iniziato la carriera giornalistica come redattore della casa editrice Laterza, e dopo aver aderito al Partito Comunista Italiano divenne vicedirettore di Rinascita,

Z come Zoom o Zavoli

Z come Zoom o Zavoli

Sergio Zavoli tra il 1989 e il 1990 portò decine di ex terroristi in prima serata tv, per 18 puntate. Oggi sarebbe impensabile [Continua]

Il successo di Substack

Il successo di Substack

Nel giornalismo americano si parla molto di un servizio che offre newsletter a pagamento, con molti pregi e qualche potenziale difetto

I titoli con le parentesi

I titoli con le parentesi

Dopo i virgolettati inventati, una nuova deriva si sta impadronendo delle titolazioni dei giornali

Le scuole di giornalismo servono?

Le scuole di giornalismo servono?

Ce ne sono dodici in tutta Italia: sono costose e richiedono molto impegno, ma sempre più spesso sono l'unico modo per avvicinarsi a una professione in grande difficoltà

Serve un colpevole

Il presidente della Federazione Italiana Editori Giornali ha chiesto ad Agcom un provvedimento “esemplare” di sospensione di Telegram [Continua]