fabrizio cicchitto

Chi ha tradito chi

I dissidenti del Pdl sono traditori a tutti gli effetti, ma non solo: anche Silvio Berlusconi ne esce come un traditore. Vediamo perché. E partiamo da un dettaglio minore: martedì sera, a Matrix, Fabrizio Cicchitto mi ha tacciato addirittura di

“Un giornale umoristico”, dice Cicchitto del Giornale di Sallusti

Martedì sera durante la trasmissione Ballarò, Fabrizio Cicchitto, uno dei parlamentari PdL più esplicitamente critici nei confronti delle ultime decisioni di Berlusconi sul governo Letta, ha discusso animatamente con Alessandro Sallusti, direttore del Giornale. I due hanno iniziato a dibattere

La crisi di governo in breve

La crisi di governo in breve

Un bignami per punti: per quelli che erano fuori, sono tornati e non hanno trovato il governo (e per quelli che c'erano ma vogliono capirla meglio)

La telefonata di Cicchitto a Monti

La telefonata di Cicchitto a Monti

L'aneddoto politico del giorno è quello sul presidente del Consiglio che si è perso il discorso (e gli elogi) di Obama per via di una telefonata "urgente" dall'Italia

La Russa accusa Cicchitto di essere succube del governo

Il Corriere della Sera riporta che giovedì mattina alla Camera Ignazio La Russa e Fabrizio Cicchitto hanno avuto un acceso dibattito sulla sanatoria sui manifesti abusivi dei partiti, a cui il PdL ha dovuto rinunciare a causa dell’opposizione di Mario

Massimo Corsaro e il condono «eticamente giusto»

Intervistato da Alberto D’Argenio per Repubblica di oggi, il vicecapogruppo del PdL alla Camera Massimo Corsaro ha ripreso gli argomenti sul condono del suo capogruppo, Fabrizio Cicchitto, spingendosi pure un passo oltre. «Il condono è giusto dal punto di vista

L'ultima sulla manovra

L’ultima sulla manovra

Dallo scudo fiscale al quoziente familiare, ormai circola una proposta al giorno: quella di oggi è la dismissione del patrimonio immobiliare dello Stato

La lite tra Cicchitto e Brambilla

Ieri mattina alla Camera il ministro Michela Brambilla ha fatto una scenata al capogruppo del PDL Fabrizio Cicchitto, lamentandosi di aver ricevuto un sms dai suoi collaboratori in cui veniva invitata a presentarsi alla votazione di alcuni provvedimenti sull’emergenza rifiuti.

Cicchitto, le palline bianche e le palline nere

Il PdL oggi commenta ancora il voto di ieri sulla richiesta di arresto di Papa e lamenta che, rendendo riconoscibile il proprio voto favorevole, l’opposizione abbia vanificato il voto segreto. «Le parole di Franceschini sono la testimonianza evidente che su

Chi viene dopo Alfano

Chi viene dopo Alfano

Le ipotesi di Repubblica, alcune particolarmente inquietanti, per la successione al ministro della Giustizia

Vedi Napoli e poi vota

Non dite che è normale. Nell’arco di un pugno di ore, a Napoli, alcuni hacker hanno oscurato la pagina Facebook del candidato Pdl Gianni Lettieri, poi un gruppo di studenti «antifascisti» e alcuni esponenti dell’associazione CasaPound si sono fracassati di