doppiaggio

Il dibattito americano sul doppiaggio

Il dibattito americano sul doppiaggio

È sbagliato che attori bianchi diano la voce a personaggi che non sono bianchi? È normale che la recitazione sia fingere di essere chi non si è?

Videocassette contro il comunismo

Videocassette contro il comunismo

La storia di Irina Margareta Nistor, che ha doppiato da sola migliaia di film americani che circolavano clandestinamente durante il regime di Ceausescu

Buttatemi giù dalla torre di Babele (ovvero: del sottotitolo)

  Django Unchained (con le battute di Schultz, ennesimo capolavoro misconosciuto degli adattatori italiani cui, anziché beatificarli subito, si dà addosso per fare la figura dei cosmopoliti), Lincoln (col suo sforzo immane di restituire il sapido inglese old fashioned del

Sul doppiaggio dei film

Sul doppiaggio dei film

Un dibattito eterno e tutto italiano riaperto da un articolo di Repubblica e da un piccolo dato romano su Django Unchained

La i di inglese

La prima volta che andai in Norvegia imparai quale straordinario veicolo di colonizzazione culturale angloamericana fossero i programmi in lingua originale e sottotitolati della televisione – telefilm, fiction, film, reti britanniche – ma anche di diffusione della familiarità con la lingua inglese. Quest’anno sono stato qualche giorno in Svezia e ci ho ripensato: sono popoli [...]