asteroide

La sonda OSIRIS-REx ha esagerato

La sonda OSIRIS-REx ha esagerato

Ha raccolto più materiale del previsto dall'asteroide Bennu, a 320 milioni di chilometri da noi, e ora ne sta perdendo un po' dando qualche grattacapo alla NASA

La sonda spaziale OSIRIS-REx ha toccato il suo asteroide

La sonda spaziale OSIRIS-REx ha toccato il suo asteroide

Poco dopo la mezzanotte di oggi, la sonda spaziale OSIRIS-REx della NASA si è posata per qualche istante sulla superficie dell’asteroide Bennu, a circa 320 milioni di chilometri da noi. I dati inviati dalla sonda hanno confermato il contatto, ma

Stiamo per toccare un asteroide

Stiamo per toccare un asteroide

A 320 milioni di chilometri da noi, la sonda OSIRIS-REx sfiorerà per pochi secondi Bennu per raccogliere campioni da riportare sulla Terra, ma non sarà facile

Il giorno che morirono i dinosauri

Il giorno che morirono i dinosauri

Un ricercatore dice di avere trovato le tracce dirette del giorno in cui un grande asteroide cambiò per sempre il corso della storia della Terra, 66 milioni di anni fa

La sonda OSIRIS-REx della NASA ha raggiunto il suo asteroide Bennu

La sonda OSIRIS-REx della NASA ha raggiunto il suo asteroide Bennu

La sonda spaziale OSIRIS-REx della NASA ha raggiunto il suo asteroide Bennu, dopo un viaggio interplanetario durato più di due anni coprendo una distanza di 2 miliardi di chilometri dalla Terra. La missione prevede di rimanere nei pressi dell’asteroide per

110 anni fa, di notte, si illuminò il cielo

110 anni fa, di notte, si illuminò il cielo

Una gigantesca esplosione nell'atmosfera – "l'evento di Tunguska" – fece cadere 80 milioni di alberi in Siberia e illuminò l'Europa, ma non sappiamo ancora di preciso quale fu la causa

Cosa succederebbe se

Cosa succederebbe se

L'ultimo numero dell'Economist cerca di prevedere cosa succederebbe se Hillary Clinton diventasse presidente, se un asteroide si dirigesse verso la Terra o se per tre mesi non piovesse in India

Apophis non colpirà la Terra

Apophis non colpirà la Terra

L'asteroide che otto anni fa fece temere un disastroso impatto con il nostro pianeta si limiterà a passarci molto vicino, dice la NASA

Se qualcosa può andare storto

Quando, nel 2003, l’agenzia spaziale giapponese JAXA lanciò la sonda Hayabusa, sapeva che il compito da affrontare era complicato. Ma anche un pessimista cronico avrebbe dovuto faticare parecchio per immaginare la sequenza di eventi sfortunati che si è abbattuta sulla