• mini
  • mercoledì 2 maggio 2018

Roma-Liverpool, semifinale di Champions League, in streaming e in diretta TV

La Roma deve ribaltare il 5-2 subito all'andata: le informazioni per vederla in diretta, anche in chiaro, dalle 20.45

James Milner e Federico Fazio durante la semifinale di andata tra Liverpool e Roma (FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

Roma-Liverpool, partita di ritorno delle semifinali di Champions League, si gioca stasera alle 20.45 allo Stadio Olimpico di Roma. All’andata il Liverpool ha vinto 5-2: questo vuol dire che per passare il turno e qualificarsi alla finale la Roma dovrà compiere un’altra impresa (dopo quella contro il Barcellona) e vincere almeno 3-0. È la prima semifinale di Champions League che la Roma disputa dal 1984, quando ancora si chiamava Coppa dei Campioni: in quella edizione del torneo disputò anche l’unica finale della sua storia, che perse ai rigori proprio contro il Liverpool allo Stadio Olimpico di Roma.

Roma-Liverpool sarà trasmessa in esclusiva da Mediaset Premium sui canali Premium Sport e Premium Sport HD o in streaming da pc, tablet e smartphone con il servizio Premium Play. Verrà trasmessa anche in chiaro sul digitale terrestre da Canale 5 e Canale 5 HD. In streaming si potrà seguire dal sito del canale, raggiungibile da qui (per guardarlo senza interruzioni è necessario iscriversi, senza costi). Qui invece trovate alcuni consigli utili su come vedere le partite di calcio in streaming spendendo poco o nulla, dalla Serie A alla Champions League.

Chi passerà il turno giocherà la finale — in programma il 26 maggio a Kiev — contro il Real Madrid, che ieri sera ha eliminato il Bayern Monaco con un risultato complessivo fra andata e ritorno di 4-3.

Le probabili formazioni di Roma-Liverpool

Dopo le evidenti difficoltà mostrate nella partita di andata, stasera la Roma tornerà a giocare con la difesa a quattro, con Florenzi e Kolarov ai lati di Manolas e Fazio. Strootman ha un problema fisico, al suo posto giocherà Pellegrini. L’attacco sarà lo stesso sceso in campo nell’ultima di campionato: Schick, Dzeko ed El Shaarawy. Il Liverpool invece dovrebbe giocare con la stessa formazione dell’andata, ma con Mané, Henderson e Alexander-Arnold non in piena forma.

Roma (4-3-3) Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Nainggolan; Schick, Dzeko, El Shaarawy
Liverpool (4-3-3) Karius; Alexander-Arnold, Lovren, van Dijk, Robertson; Wijnaldum, Henderson, Milner; Salah, Firmino, Mané