• Sport
  • venerdì 13 aprile 2018

La Roma giocherà contro il Liverpool in semifinale di Champions League

L'altra semifinale sarà Bayern Monaco-Real Madrid; le partite di andata saranno il 24-25 aprile, quelle di ritorno 1-2 maggio

(FABRICE COFFRINI/AFP/Getty Images)

La Roma giocherà contro il Liverpool in semifinale di Champions League; l’altra semifinale sarà quindi Bayern Monaco-Real Madrid. La Roma giocherà la prima partita in trasferta e la seconda in casa. I sorteggi delle semifinali di Champions League sono stati oggi, poco dopo le 13, a Nyon, in Svizzera. Il sorteggio era libero, cioè senza restrizioni o teste di serie: ogni squadra poteva essere sorteggiata contro ognuna delle altre. Le partite di andata delle semifinali di Champions League si disputeranno martedì 24 e mercoledì 25 aprile, mentre quelle di ritorno sono in programma per 1 e 2 maggio. La prima squadra sorteggiata giocherà la gara di andata in casa.

I quarti di finale si sono conclusi mercoledì 11 aprile: dopo le grandi prestazioni di Roma e Liverpool, che sono riuscite a eliminare a sorpresa Barcellona e Manchester City, il Real Madrid ha eliminato all’ultimo minuto la Juventus e il Bayern Monaco è passato dopo uno 0 a 0 con il Siviglia grazie alla vittoria dell’andata. La Roma giocò la sua ultima semifinale di Coppa dei Campioni nel 1984, anno in cui perse la finale proprio contro il Liverpool, ai rigori, allo Stadio Olimpico.

Il Liverpool è arrivato alle semifinali eliminando a sorpresa il Manchester City allenato da Pep Guardiola, considerata da molti la squadra favorita alla vittoria del torneo. All’andata, giocata in casa, il Liverpool ha vinto per 3 a 0, e al ritorno per 2 a 1. In entrambe le partite, così come in tutta la stagione, il giocatore più in forma e dominante della squadra è stato l’egiziano Mohamed Salah, che è arrivato al Liverpool proprio dalla Roma, l’anno scorso. Grazie alla gestione dell’allenatore Jurgen Klopp, il Liverpool gioca un calcio molto moderno ed efficace, che l’ha resa una delle squadre più apprezzate e celebrate degli ultimi anni. Oltre a Salah, nella squadra giocano tra gli altri gli attaccanti Roberto Firmino e Sadio Mané, il centrocampista James Milner e il difensore Virgil van Dijk. Attualmente la squadra è terza in classifica in Premier League, che con ogni probabilità sarà vinta a breve dal Manchester City.

Otto cose da vedere su Roma-Barcellona

Il sorteggio di oggi ha stabilito anche quale squadra, tra la vincente della semifinale 1 e della semifinale 2, sarà considerata “in casa” nella finale: è solo una formalità amministrativa, perché in realtà si giocherà sul campo neutro dello stadio Olimpico di Kiev, sabato 26 maggio.

I sorteggi di Europa League
Le semifinali di Europa League saranno Marsiglia-Salisburgo e Arsenal-Atletico Madrid: si giocheranno tra il 26 aprile e il 3 maggio. La finale sarà il 16 maggio a Lione, in Francia. Tutte e quattro le squadre hanno giocato almeno una volta la finale della competizione.

I sorteggi sono stati fatti a Nyon, in Svizzera, prima di quelli di Champions League. Nelle partite dei quarti di finale di Europa League, giocati il 12 aprile, l’Arsenal ha ottenuto l’accesso alle semifinali pareggiando per 2 a 2 contro il CSKA Mosca, il Marsiglia ha eliminato l’RB Lipsia, l’Atletico Madrid ha eliminato lo Sporting Lisbona e il Salisburgo ha eliminato la Lazio.

Le semifinali di Europa League saranno Marsiglia-Salisburgo e Arsenal-Atletico Madrid

Mostra commenti ( )