primarie pdl

Alfano e le primarie del PdL

Oggi alla Camera il segretario del PdL Angelino Alfano ha detto che «la primarie non ci saranno più perché non c’è bisogno di una successione, c’è Berlusconi in campo», dando così per fatta la decisione di Silvio Berlusconi di candidarsi:

E le primarie del PdL?

E le primarie del PdL?

Un breve riassunto delle candidature e delle smentite delle ultime settimane, per cercare di capirci qualcosa il giorno prima che si votino le altre

Michaela Biancofiore e il ritiro di Berlusconi

Michaela Biancofiore, 32 anni, deputata del PDL, ha raccontato in un’intervista su Repubblica cosa pensa dell’annunciato ritiro di Silvio Berlusconi. Biancofiore ha spiegato che secondo lei Berlusconi punta ancora a diventare presidente del Consiglio. A proposito del comunicato diffuso ieri, Biancofiore

Cambia molto anche per il PD

Prima di valutare le conseguenze, stiamo per un momento alla notizia principale, quella che colpisce i media di tutto il mondo: Berlusconi stavolta lascia davvero. Salta per sempre un tappo, alla politica italiana e al destino del centrodestra. L’ombra del

Formigoni: «Il PdL è morto»

In un’intervista a Libero Roberto Formigoni ha detto: «Il Pdl è in agonia. Elettori e militanti ci hanno voltato le spalle. Servono subito le dimissioni dei vertici e le primarie a ottobre. O il Pdl è morto».

Che bello, ci hanno rubato i tic

Della serie i guai non vengono mai soli, dopo la sconfitta a Berlusconi tocca anche di subire il girotondo amichevole di quelli che prima l’hanno perduto, e ora pretendono di sapere come salvarlo. C’è qualcosa di paradossale nel raduno organizzato