lucio dalla

«Per un tango da ballare tutti insieme»

«Per un tango da ballare tutti insieme»

“Tango” era la seconda canzone nel lato B del disco di Lucio Dalla del 1979, uno dei più famosi e amati della sua discografia, che si chiamava semplicemente Lucio Dalla. Diceva, a un certo punto: Ora ci mostrano i denti

Nato sotto il segno dei Pesci anonimi

A pranzo con Alberto, violinista appassionato, scopriamo di avere in comune lo stesso segno zodiacale. In questo periodo incombono i nostri compleanni. [Continua]

Calendario Dallico

Ci sono i gatti neri: «Siamo i gatti neri / Siamo i pessimisti / Siamo i cattivi pensieri» [Continua]

Come una freccia nel suolo

Ci sono tre canzoni di Lucio Dalla su cui ho ancora voglia di raccontare delle cose. Una è Il cielo: lui ci vinse il premio della critica al “Festival delle Rose”, 45 anni fa, nel 1967. Condusse la serata televisiva … Continua a leggere

È morto, applausi

La mia più grande vergogna di italiano sono gli applausi ai funerali, abitudine spaventosa che si è ripetuta mentre il feretro di Lucio Dalla lasciava San Petronio. I sociologi possono anche farmi una pippa così e raccontarmi che trattasi di

Lucio Dalla, 4 marzo 1943

Dice che era un bell’uomo e veniva, veniva dal mare parlava un’altra lingua, però sapeva amare e quel giorno lui prese a mia madre sopra un bel prato l’ora più dolce prima di essere ammazzato Così lei restò sola nella

Vittorio Zucconi su Lucio Dalla

In chiusura della puntata di Otto e mezzo di venerdì, la conduttrice Lilli Gruber ha chiesto al giornalista Vittorio Zucconi se fosse affezionato alle canzoni di Lucio Dalla, morto giovedì. E Zucconi ha risposto alludendo alla capacità delle canzoni di

Lucio Dalla è morto

Lucio Dalla è morto

Ha avuto un infarto mentre si trovava in Svizzera ed è stato trovato nella sua stanza d'albergo

Lucio Dalla, “Comunista”

Canto l’uomo che è morto Non il Dio che è risorto Canto l’uomo infangato Non il Dio che è lavato. Canto l’uomo impazzito Non il Dio rinsavito Canto l’uomo ficcato Dentro il chiodo ed il legno. L’uomo che è tutta

Estate

“Attenti al lupo” fu uno dei momenti più dimenticabili dell’altrimenti illustre e ammirevole produzione creativa di Lucio Dalla. Non si poteva ascoltare, eppure andò fortissimo, come tutte le robette allegre e facili per quanto sceme (nello stesso disco c’erano per fortuna ancora altre meraviglie). È vero che l’aveva scritta Ron (ma pure Ron è stato [...]

Dalla e De Gregori, memorie

Il concerto di Dalla e De Gregori si chiama Work in Progress Tour, ci sono in scena un mucchio di musicisti, un corista ed una corista. Il corista legge il testo di un brano di Dalla prima che questo venga