cisl

Perché i rider protestano

Perché i rider protestano

Contestano il contratto firmato lo scorso 16 settembre, che sarebbe stato imposto ai lavoratori e che non garantirebbe loro le tutele previste per i dipendenti

Marco Bentivogli si dimetterà da segretario della FIM CISL

Marco Bentivogli si dimetterà da segretario della FIM CISL

Marco Bentivogli si dimetterà dall’incarico di segretario del sindacato FIM CISL, la Federazione Italiana Metalmeccanici aderente alla Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori. Bentivogli era a capo del sindacato dal 2014: ha motivato la sua decisione con una lettera inviata al segretario

È morto Pierre Carniti, ex segretario della Cisl

È morto Pierre Carniti, ex segretario della Cisl

È morto Pierre Carniti, importante sindacalista della Cisl ed ex senatore del PSI; aveva 81 anni. Carniti era nato a Castellone, in provincia di Cremona, il 25 settembre del 1936. Era il nipote della poetessa Alda Merini, che nel 1953

Il punto su Alitalia

Il punto su Alitalia

Una storia sempre più complicata: ci sono parecchi problemi coi sindacati e con Poste Italiane

Le 6 ore in più per gli insegnanti

Le 6 ore in più per gli insegnanti

Che cosa dice la legge di stabilità sulla scuola, quali sarebbero le conseguenze e perché i sindacati e il PD protestano, spiegato dall'inizio

L’ex segretario della CISL Carniti sulla riforma del lavoro

L’ex segretario della CISL Pierre Carniti ha commentato in un’intervista a Repubblica la riforma del lavoro proposta dal governo dicendo: «Posso sbagliarmi, ma non immagino che da domani ci sia la fila di imprenditori stranieri alla frontiera di Chiasso che

Perché il Pd starà con Monti

A questo delicato tornante, se dovessimo puntare un euro punteremmo su un accordo sul mercato del lavoro e su un esito controverso della partita sulle liberalizzazioni: il decreto è talmente ampio e articolato che ognuno potrà trovarci il meglio e

Il ritorno dello zio di Bonanni

Lo scorso dicembre il leader della CISL Raffaele Bonanni aveva commentato la manovra del governo Monti dicendo che sembrava «fatta da mio zio che non capisce nulla di economia». Oggi ad Agorà Bonanni ha citato di nuovo suo zio per

«La manovra di Monti sembra fatta da mio zio»

Intervenendo al presidio dei sindacati davanti a Montecitorio, il leader della Cisl Raffaele Bonanni ha commentato così la manovra del governo Monti approvata ieri dalla Camera dei Deputati: «Sembra fatta da mio zio che non capisce nulla di economia».

Aveva ragione la CISL

Pietro Ichino, iscritto alla CGIL da 41 anni, sintetizza così gli ultimi sessant'anni di storia dei sindacati italiani

Pomigliano

Negli anni ‘90, i referendum tra i lavoratori hanno consentito di sostenere accordi nazionali molto discussi. Nell’autunno del 1992, i vertici di CGIL CISL e UIL furono contestati duramente nelle piazze per aver firmato l’accordo del luglio precedente. Al contrario,