Cristiano Ronaldo in allenamento con il Portogallo a Sochi (ODD ANDERSEN/AFP/Getty Images)
  • mini
  • venerdì 15 Giugno 2018

Mondiali 2018: Portogallo-Spagna in TV e in streaming

È la prima importante partita dei Mondiali, si gioca stasera allo Stadio Olimpico di Sochi

Cristiano Ronaldo in allenamento con il Portogallo a Sochi (ODD ANDERSEN/AFP/Getty Images)

Portogallo-Spagna è la terza e ultima partita dei Mondiali 2018 in programma oggi. L’incontro si disputerà allo Stadio Olimpico Fisht di Sochi, sulle rive del mar Nero. Il calcio d’inizio è previsto quando in Italia saranno le 20.00 (a Sochi invece saranno le 21.00).

Portogallo-Spagna sarà trasmessa in diretta e in esclusiva da Mediaset su Canale 5 e Canale 5 HD. Si potrà vedere anche sul canale Mediaset Extra FIFA World Cup con il commento speciale della Gialappa’s Band. Verrà trasmessa inoltre in streaming dal sito di Canale 5, raggiungibile da qui, o dal sito di Sportmediaset, raggiungibile da qui.

In Italia tutte le partite dei Mondiali 2018 verranno trasmesse in diretta e in chiaro da Mediaset, che ha ottenuto i diritti di trasmissione al posto della Rai. Nel corso della fase a gironi ci saranno anche quattro partite in un giorno, mentre di norma saranno tre, per poi diminuire a due nei primi turni della fase a eliminazione diretta. Mediaset le trasmetterà principalmente su Italia 1 o su Canale 20 mentre quelle più importanti dei gironi e tutte quelle della fase a eliminazione diretta verranno trasmesse su Canale 5.

Fernando Hierro, allenatore ad interim della Spagna (ADRIAN DENNIS/AFP/Getty Images)

Fino a qualche giorno fa, la Spagna era appena dietro al Brasile tra la favorite per la vittoria della Coppa del Mondo. Ma a soli due giorni dall’esordio contro il Portogallo, la federazione ha esonerato a sorpresa l’allenatore Julen Lopetegui dopo non aver gradito l’annuncio del suo ingaggio con il Real Madrid per la prossima stagione. Lopetegui è stato sostituito temporaneamente dal direttore tecnico della nazionale, Fernando Hierro, ma logicamente ora la Spagna non può più essere considerata tra le grandi favorite. Stasera per giunta dovrà giocare la prima partita contro la squadra più forte del Gruppo B, il Portogallo campione d’Europa in carica, che negli ultimi due anni ha perso solamente quattro partite.

? Il calendario
?? La fase a gironi
? Le 7 favorite

? Le maglie
? L’albo d’oro dei Mondiali