La maglia del Messico per i Mondiali (FRANCK FIFE/AFP/Getty Images)

I convocati del Messico per i Mondiali

È la lista definitiva: ci sono i fratelli Dos Santos, Javier “Chicharito” Hernandez e l'ex difensore della Roma Hector Moreno

La maglia del Messico per i Mondiali (FRANCK FIFE/AFP/Getty Images)

La federazione calcistica messicana (FMF) ha comunicato la lista definitiva dei 23 convocati dall’allenatore Juan Carlos Osorio per i Mondiali di calcio, che si disputeranno dal 14 giugno al 15 luglio in Russia. Fra i convocati i giocatori più noti sono i fratelli Dos Santos, cresciuti nel Barcellona e ora entrambi ai Los Angeles Galaxy, l’ex attaccante del Manchester United Javier Hernandez e l’attaccante del PSV Hirving Lozano. Il Messico giocherà la sua prima partita al Mondiale domenica 17 giugno: è nel gruppo F con Germania, Svezia e Corea del Sud.

I 23 giocatori convocati dal Messico:

Portieri
Ochoa (Standard Liegi), Talavera (Toluca), Corona (Cruz Azul)

Difensori
Salcedo (Eintracht Francoforte), Reyes (Porto), Moreno (Real Sociedad), Ayala (Tigres), Alvarez (America), Gallardo (Monterrey), Layun (Siviglia)

Centrocampisti
Marquez (Atlas), Herrera (Porto), Jonathan Dos Santos (LA Galaxy), Giovani Dos Santos (LA Galaxy), Guardado (Real Betis), Fabian (Eintracht Francoforte)

Attaccanti
Hernandez (West Ham), Jimenez (Benfica), Peralta (America), Corona (Porto), Vela (Los Angeles FC), Aquino (Tigres), Lozano (PSV Eindhoven)

 

Le liste, definitive o ancora provvisorie, delle altre Nazionali:
🇧🇷 Brasile🇦🇷 Argentina, 🇭🇷 Croazia🇵🇹 Portogallo🇩🇪 Germania,
🇺🇾 Uruguay🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 Inghilterra🇫🇷 Francia🇧🇪 Belgio🇷🇸 Serbia🇳🇬 Nigeria,
🇲🇽 Messico, 🇯🇵 Giappone

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.