I preconvocati dell’Argentina per i Mondiali 2018

Ci sono otto giocatori che giocano in Serie A, fra cui il capitano dell'Inter Mauro Icardi, che però non è sicuro di entrare nella lista definitiva

(FRANCK FIFE/AFP/Getty Images)

La federazione calcistica argentina (AFA) ha comunicato la lista dei 35 giocatori preconvocati per il ritiro della Nazionale in vista dei Mondiali di calcio in Russia, il cui inizio è previsto il prossimo 14 giugno. La lista è provvisoria e prima che la squadra voli in Russia 12 giocatori verranno esclusi e a quel punto verranno annunciate le 23 convocazioni definitive. Nei preconvocati scelti dall’allenatore Jorge Sampaoli ci sono otto giocatori che giocano in Italia: Federico Fazio e Diego Perotti della Roma, Paulo Dybala e Gonzalo Higuaín della Juventus, Mauro Icardi dell’Inter, Cristian Ansaldi del Torino, Lucas Biglia del Milan e German Pezzella della Fiorentina.

I 35 preconvocati dall’Argentina:

Portieri
Sergio Romero (Man United), Nahuel Guzman (Tigres), Willy Caballero (Man City), Franco Armani (River Plate)

Difensori
Gabriel Mercado (Siviglia), Nicolas Otamendi (Man City), Federico Fazio (Roma), Nicolás Tagliafico (Ajax), Marcos Rojo (Man United), Marcos Acuña (Sporting Lisbona), Ramiro Funes Mori (Everton), Cristian Ansaldi (Torino), Eduardo Salvio (Benfica), German Pezzella (Fiorentina)

Centrocampisti
Javier Mascherano (Hebei), Angel Di Maria (PSG), Ever Banega (Siviglia), Lucas Biglia (Milan), Manuel Lanzini (West Ham), Giovani Lo Celso (PSG), Ricardo Centurion (Racing Club), Guido Pizarro (Siviglia), Leandro Paredes (Zenit), Maximiliano Meza (Independiente), Enzo Perez (River Plate), Pablo Pérez (Boca Juniors), Rodrigo Battaglia (Sporting Lisbona)

Attaccanti
Lionel Messi (Barcellona), Sergio Agüero (Man City), Gonzalo Higuaín (Juventus), Paulo Dybala (Juventus), Mauro Icardi (Inter), Cristian Pavón (Boca Juniors), Lautaro Martínez (Racing Club), Diego Perotti (Roma)

 

Le liste, definitive o ancora provvisorie, delle altre Nazionali:
🇧🇷 Brasile🇦🇷 Argentina, 🇭🇷 Croazia, 🇵🇹 Portogallo🇩🇪 Germania,
🇺🇾 Uruguay🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 Inghilterra🇫🇷 Francia🇧🇪 Belgio🇷🇸 Serbia🇳🇬 Nigeria,
🇲🇽 Messico

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di più, e migliori.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la newsletter, una quota minore di inserzioni pubblicitarie, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.