• mini
  • martedì 22 ottobre 2013

La lite su Twitter tra Glenn Greenwald e Gianni Riotta

Il giornalista del caso NSA ha contestato un articolo di Riotta sulla Stampa di oggi, e Riotta gli ha risposto

Il giornalista statunitense Glenn Greenwald – diventato famoso negli ultimi mesi per aver collaborato con Edward Snowden e aver condotto sul Guardian le inchieste sulle attività di sorveglianza della National Security Agency (NSA) – ha duramente criticato su Twitter un articolo di Gianni Riotta pubblicato oggi sulla Stampa. Greenwald ha detto che «tra tutti gli articoli pieni di bugie» che ha letto sul suo conto, l’articolo di Riotta è «quello che ne ha di più e ha le più palesi». Riotta ha chiesto maggiori argomenti e contestazioni, e Greenwald ha rincarato.

 

 

 

 

 

Gianni Riotta ha successivamente aggiunto altri commenti in italiano sul suo account.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.