commercio

I negozi aperti o chiusi nei festivi

I negozi aperti o chiusi nei festivi

È un tema su cui la politica sta tornando indietro, scrive Dario Di Vico sul Corriere, andando "in direzione opposta alle trasformazioni della società"

Il nuovo contratto sul commercio

Il nuovo contratto sul commercio

Dopo un anno di trattative, Confcommercio e varie sigle sindacali hanno fatto un accordo che riguarda la flessibilità degli orari di lavoro in cambio di un riconoscimento in busta paga

Il primo accordo nella storia del WTO

Il primo accordo nella storia del WTO

Cioè l'organizzazione del commercio mondiale: è stato raggiunto oggi in Indonesia, dopo anni e anni di negoziati e quando ormai non ci credeva più nessuno

Romometro

Nuovo cambio di ritmo del blog, che da oggi avrà in sostanza un post solo, questo, seppure in evoluzione e aggiornamento. È un tentativo di fare un punto della situazione permanente su ciò che va e non va, messo in

Le vite degli altri: Milano

Se questo è un Duomo. Non so quanto sia consolatorio, ma anche a Milano ci sono i camion-bar, e anche più pericolosamente vicini ai monumenti che da noi. Nota: quella sporcizia che si vede sulla destra è anche data dalla

Decorare

Vi ricordate che il 2010 era l’anno del decoro, no? Ce l’abbiamo ancora sotto gli occhi. Una delle questioni era quella dei pittori di piazza Navona. Forse non proprio la stra-priorità della piazza, visto che il suo lato sud sembra

Aggiornamento camion-bar

Stiamo nella fase in cui la goccia ha fatto traboccare il vaso, quindi non succederà niente. A quanto pare, però, i camion-bar hanno sgravato di brutto la notte di Capodanno, sfruttando la parte camion e spostandosi in massa a piazza

Cartoline

Di tutto tanto. Giornalaio favela, parapedonali pubblicitari, rattoppo del marciapiede fatto a casaccio, palo nudo con volantino, manifesti abusivi. Chiudiamo l’anno con la solita e non difficile da scovare foto piglia-tutto.

Chiude il Metropolitan

Per un teatro che riapre, un cinema che chiude, anche se di solito è il contrario. Nonostante le proteste, era un po’ nell’aria il destino del Metropolitan, il cinema attaccato a piazza del Popolo che trasmetteva anche film in lingua

Aggiornamento Cartellopoli

Avete donato qualcosa a Cartellopoli? Siete comunque ancora in tempo, la raccolta fondi sta proseguendo. E prosegue anche il silenzio dei grandi media, se non per l’articolo comparso qualche giorno fa sul Corriere, e un altro più recente sull’Unità. D’altro

Mercato parallelo

Malaroma ha realizzato un bel video sul commercio ambulante illegale nel centro di Roma, tra cartoni e venditori di ombrelli. Uno di quei video che ti fa fermare per un attimo a riflettere su quali sono i numeri, invece di

Assaggia il Mondo

Oggi e domani si tengono gli ultimi due giorni di Assaggia il Mondo, manifestazione promossa dall’associazione Esquilindo. All’interno e all’esterno del mercato vengono proposti percorsi gastronomici facendo leva sulle diverse culture alimentari che animano la zona. Oggi, dopo una dimostrazione

Aggiornamento Cartellopoli

Mentre buona parte della stampa continua a tacere sulla vicenda Cartellopoli, praticamente tutti i blog antidegrado ne stanno parlando (e qui i blog antidegrado sono molti), e la raccolta fondi per le spese legali si arricchisce ogni giorno di nuovi

Aggiornamento Cartellopoli

Non direttamente su Cartellopoli perché è ancora oscurato, ma sui blog vicini alla sua galassia sono comparsi appelli per le spese legali e per rendere più strutturata la battaglia. Si può donare tramite PayPal da questo link. Nel frattempo, cosa

Prezzi popolari

Non è la prima volta che Il Messaggero va a sporcarsi le mani e a fare quello che dovrebbe chiamarsi ordinariamente giornalismo, ma che con espressione quasi sminuente viene definito “stile Iene”, o “giornalismo alla Striscia la Notizia” (a proposito:

Cartellopoli oscurato

Da qualche giorno il sito Cartellopoli non era più raggiungibile. Ieri si è scoperto che è sotto sequestro preventivo del Tribunale di Roma, a seguito della denuncia di una ditta. In pratica, secondo l’accusa le attività di Cartellopoli sarebbero state

Il mercatino di Emergency

Come è ormai tradizione, anche quest’anno torna il mercatino di Emergency, arrivato all’ottava edizione. Attraverso i propri regali si sosterrà il Centro pediatrico di Emergency di Nyala (Sud Darfur). Informazioni pratiche: la sede è cambiata, quest’anno è Palazzo Velli (piazza

Oggi prigione tu, prigioniera io

Se c’era ancora qualcuno contrario a quei possibili provvedimenti per limitare le manifestazioni, e questo qualcuno era ieri in centro, con manifestanti e polizia che si inseguivano, probabilmente si ricrederà. Più che altro, è apparso in tutta evidenza come la

In castagna

Conoscete tutti la storia di Al Capone, no? Ebbene, forse anche qui ci riusciamo a sbarazzare dei caldarrostari grazie a un motivo collaterale: allacci della luce con cavi svolazzanti e spine non a norma. La denuncia è del Messaggero. Da