Joe Biden prima di un discorso a Wilmington, Delaware, per commentare i risultati elettorali, il 4 novembre 2020. (Drew Angerer/Getty Images)
  • Mondo
  • giovedì 5 Novembre 2020

Biden ha fatto un altro passo avanti

Lo scrutinio delle elezioni presidenziali statunitensi procede ancora a favore del candidato del Partito Democratico

Joe Biden prima di un discorso a Wilmington, Delaware, per commentare i risultati elettorali, il 4 novembre 2020. (Drew Angerer/Getty Images)

Come era evidente già da ieri, ogni ora che passa le elezioni presidenziali degli Stati Uniti hanno un vincitore sempre più probabile: il vantaggio nei grandi elettori di Joe Biden, candidato del Partito Democratico, si è allargato con le vittorie in Michigan e in Wisconsin, che lo hanno portato a 253 grandi elettori: gliene bastano 17 per diventare presidente, e in questo momento Biden è avanti in Nevada (6), Arizona (11), ed è vicino a rimontare Trump in Pennsylvania (20) e in Georgia (16). Il North Carolina è l’unico stato in bilico dove Trump sembra poter vincere, ma non gli basterà: e intanto sta annunciando ricorsi e chiedendo riconteggi.

Per gli ultimi aggiornamenti segui il liveblog del Post sulle elezioni statunitensi qui.