(Drew Angerer/Getty Images)
  • Mondo
  • venerdì 6 Novembre 2020

Un altro giorno senza un vincitore

Biden è passato in vantaggio in quattro stati dei cinque rimasti, ma non abbastanza perché i network lo dichiarino il prossimo presidente degli Stati Uniti

(Drew Angerer/Getty Images)

È passato un altro giorno e i risultati definitivi delle elezioni americane non ci sono ancora, ma in compenso ci siamo avvicinati: e a questo punto sarebbe una significativa sorpresa se il prossimo presidente degli Stati Uniti non fosse Joe Biden, candidato del Partito Democratico. Nessuno degli stati ancora in bilico giovedì sera è stato assegnato, ma Biden è avanti in Nevada, Pennsylvania, Arizona e Georgia: gli basta vincere in Pennsylvania per diventare presidente, oppure in Arizona e in Nevada, oppure in Georgia più un altro stato qualsiasi. Sembra essersene accorto anche il presidente uscente, Donald Trump, che stanotte dalla Casa Bianca ha di nuovo rivendicato la vittoria e accusato i Democratici di brogli, senza alcuna prova.

– Clicca qui per seguire il liveblog del Post sui risultati delle elezioni negli Stati Uniti