Marinella Sclocco, a sinistra, candidata del centrosinistra, e Carlo Masci, a destra, candidato del centrodestra

Alle elezioni comunali di Pescara ha vinto il centrodestra

Carlo Masci, politico di lungo corso sostenuto da Lega e Forza Italia, è stato eletto sindaco

Marinella Sclocco, a sinistra, candidata del centrosinistra, e Carlo Masci, a destra, candidato del centrodestra

A Pescara sono stati scrutinati tutte 170 le sezioni e Carlo Masci, politico di lungo corso candidato del centrodestra, ha vinto con il 51,33 per cento dei voti; la candidata del centrosinistra Marinella Sclocco ha ottenuto il 22,87 per cento dei voti e farà parte del consiglio comunale della città, così come Erika Alessandrini, già ex consigliera comunale candidata del Movimento 5 Stelle, che ha preso il 12,94 per cento. Gli altri candidati hanno preso meno del 10 per cento: l’unico che è riuscito a farsi eleggere come consigliere comunale è Carlo Costantini, ex deputato dell’Italia dei Valori che aveva l’appoggio di tre liste civiche.

Le elezioni di domenica si sono tenute poco tempo dopo quelle regionali vinte a febbraio dal candidato del centrodestra Marco Marsilio, ai danni del centrosinistra, che aveva ottenuto il 31 per cento, perdendo il governo dell’Abruzzo

Qui potete seguire il liveblog del Post con i risultati di tutte le elezioni amministrative, man mano che arrivano. Qui invece trovate i risultati delle elezioni regionali in Piemonte.

I risultati delle elezioni comunali in altre città italiane, città per città:

– Bari
– Livorno
– Modena
– Perugia
Ferrara
Firenze
– Bergamo