Ivan Zaytsev, capitano dell'Italia, nella partita vinta contro la Repubblica Dominicana (Jennifer Lorenzini/LaPresse)
  • mini
  • martedì 18 settembre 2018

Italia-Slovenia dei Mondiali di pallavolo in diretta TV e in streaming

È l'ultima partita della prima fase a gironi: l'Italia è già qualificata ma si gioca comunque punti importanti

Ivan Zaytsev, capitano dell'Italia, nella partita vinta contro la Repubblica Dominicana (Jennifer Lorenzini/LaPresse)

La Nazionale maschile di pallavolo gioca questa sera contro la Slovenia la sua ultima partita della prima fase a gironi dei Mondiali. L’incontro è in programma alle 21.15 al Mandela Forum di Firenze e per l’Italia sarà importante vincere — nonostante sia già sicura della qualificazione e del primo posto nel girone — perché i punti che otterrà stasera se li ritroverà poi alla fase successiva, dove può partite avvantaggiate rispetto alle avversarie essendo l’unica a punteggio pieno.

Italia-Slovenia sarà trasmessa in diretta e in esclusiva dalla Rai su Rai 2 e Rai 2 HD a partire dalle 21.05. Si potrà inoltre seguire in streaming da pc, tablet e smartphone tramite il sito o l’applicazione Rai Play, la piattaforma streaming della Rai raggiungibile da questo link.

Domenica sera l’Italia ha battuto la Repubblica Dominicana nel quarto turno del torneo. Era già qualificata al turno successivo dall’incontro precedente ma contro la squadra caraibica ha comunque ottenuto il punteggio massimo, conservando la prima posizione del suo girone (l’unica finora a punteggio pieno) anche grazie alla sconfitta della Slovenia contro l’Argentina. Al turno successivo tutte le squadre qualificate manterranno i punti ottenuti contro le altre qualificate dalla prima fase a gironi: per questo motivo l’Italia dovrà cercare di battere anche la Slovenia, preferibilmente senza concederle più di un set, in modo da ottenere tre punti pieni.

La Nazionale italiana, ancora allenata dal torinese Gianlorenzo Blengini, è tra le squadre che si giocheranno i piazzamenti più alti del torneo. Il sestetto titolare è composto dal 33enne Massimo Colaci, libero e di fatto co-capitano della squadra, dai due schiacciatori Osmany Juantorena e Filippo Lanza, dall’opposto e capitano Ivan Zaytsev – tra i più forti al mondo nel suo loro ruolo, come Juantorena – dal giovane palleggiatore Simone Giannelli e dai due centrali Simone Anzani e Daniele Mazzone. Zaytsev e Juantorena sono i giocatori che alzano il livello e le ambizioni di un gruppo per cui questa potrebbe essere l’ultima occasione di vincere qualcosa di importante insieme, per questioni di età.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.