Il trofeo della Champions League esposto ai sorteggi dei gironi della passata edizione (Valentin Flauraud/Keystone via AP)
  • mini
  • giovedì 30 Agosto 2018

Champions League, i sorteggi dei gironi in diretta streaming

Iniziano alle 18 e saranno trasmessi anche da Rai e Sky: le squadre italiane presenti sono Juventus, Napoli, Roma e Inter

Il trofeo della Champions League esposto ai sorteggi dei gironi della passata edizione (Valentin Flauraud/Keystone via AP)

La cerimonia dei sorteggi dei gironi di Champions League si tiene questa sera a partire dalle 18 al Grimaldi Forum di Montecarlo. I sorteggi sono ormai un appuntamento fisso di fine estate per il calcio europeo e segnano l’inizio ufficiale del torneo per club più importante e seguito al mondo. Le squadre italiane presenti ai sorteggi di stasera sono quattro, come non succedeva dalla stagione 2009/10. Juventus, Napoli, Roma e Inter – le prime quattro classificate dell’ultima Serie A – si sono qualificate alla fase a gironi secondo le nuove regole del torneo introdotte dalla UEFA per il triennio che inizierà con questa edizione.

La cerimonia dei sorteggi di Montecarlo è trasmessa in streaming dal sito della UEFA, raggiungibile da qui. In Italia è trasmessa in chiaro dalla Rai su Rai 2 a partire dalle 17.40. Rai 2 si potrà seguire anche in streaming da pc, tablet e smartphone tramite il sito o l’applicazione di Rai Play. I sorteggi sono trasmessi infine anche da Sky per i suoi abbonati su Sky Sport 24 (200), visibile anche in streaming con Sky Go. Il Post li segue in diretta con aggiornamenti testuali su questa pagina.

Regole e fasce

Alla fase a gironi si sono qualificate 32 squadre, 26 delle quali hanno ottenuto la qualificazione diretta tramite i campionati. Le rimanenti 6 sono passate per gli spareggi. Nei sorteggi le squadre qualificate saranno divise in quattro fasce. La prima è riservata ai campioni in carica del torneo (il Real Madrid), ai vincitori dell’ultima Europa League (l’Atletico Madrid) e alle vincitrici dei sei migliori campionati d’Europa secondo i coefficienti UEFA (questo spiega la presenza in prima fascia del Lokomotiv Mosca). Le altre tre fasce sono composte secondo l’ordine del ranking UEFA calcolato in base ai risultati ottenuti dalle squadre nelle ultime cinque stagioni.

Per quanto riguarda le squadre italiane, la Juventus è in prima fascia in quanto campione d’Italia. Napoli e Roma sono in seconda fascia grazie ai buoni risultati ottenuti nelle coppe europee negli ultimi anni mentre l’Inter, che torna in Champions League dopo sei anni di assenza, sarà in quarta fascia: questo vuol dire che potrebbe finire in un girone molto complicato, anche alla luce delle recenti difficoltà mostrate in campionato. Ma nemmeno Juventus, Napoli e Roma possono dirsi tranquille, a giudicare dalla composizione delle quattro fasce.