sorteggi champions league
  • Sport
  • giovedì 30 agosto 2018

Le avversarie delle italiane ai gironi di Champions League

Juventus, Napoli e Inter sono finite in tre gironi difficili, alla Roma invece è andata decisamente meglio, nonostante il Real Madrid

sorteggi champions league
Il trofeo della Champions League esposto ai sorteggi dei gironi della passata edizione (Valentin Flauraud/Keystone via AP)

La cerimonia dei sorteggi della fase a gironi di Champions League si è tenuta giovedì sera al Grimaldi Forum di Montecarlo. Le quattro squadre italiane presenti nelle urne sono state estratte in gironi molto impegnativi, ad eccezione della Roma. La Juventus, nonostante fosse in prima fascia, è finita nel gruppo H insieme a Manchester United e Valencia. Il Napoli è probabilmente nel girone più difficile di tutti: giocherà contro PSG e Liverpool. L’Inter invece ritornerà nei gironi di Champions League dopo sei anni e ci troverà Barcellona e Tottenham. Per la Roma la qualificazione agli ottavi sembra alla portata, dato che oltre al Real Madrid è stata estratta con due squadre sulla carta più deboli.

Il quadro completo degli otto gironi:

Gruppo A
🇪🇸 Atletico Madrid
🇩🇪 Borussia Dortmund
🇫🇷 Monaco
🇧🇪 Club Bruges

Gruppo B
🇪🇸 Barcellona
🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 Tottenham Hotspur
🇳🇱 PSV Eindhoven
🇮🇹 Internazionale Milano

Gruppo C
🇫🇷 Paris Saint-Germain
🇮🇹 Napoli
🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 Liverpool
🇷🇸 Stella Rossa Belgrado

Gruppo D
🇷🇺 Lokomotiv Mosca
🇵🇹 Porto
🇩🇪 Schalke 04
🇹🇷 Galatasaray

Gruppo E
🇩🇪 Bayern Monaco
🇵🇹 Benfica
🇳🇱 Ajax
🇬🇷 AEK Atene

Gruppo F
🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 Manchester City
🇺🇦 Shakhtar Donetsk
🇫🇷 Lione
🇩🇪 Hoffenheim

Gruppo G
🇪🇸 Real Madrid
🇮🇹 Roma
🇷🇺 CSKA Mosca
🇨🇿 Viktoria Pilzen

Gruppo H
🇮🇹 Juventus
🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 Manchester United
🇪🇸 Valencia
🇨🇭 Young Boys

Le squadre della stessa nazione non possono essere sorteggiate nello stesso girone. Lo stesso vale per le squadre provenienti da Russia e Ucraina, secondo disposizione della UEFA per motivi di ordine pubblico. Ogni squadra giocherà tre partite in casa e tre in trasferta. La prima giornata della fase a gironi si disputerà tra il 18 e il 19 settembre.

Le regole dei sorteggi

Alla fase a gironi si sono qualificate 32 squadre, 26 delle quali hanno ottenuto la qualificazione diretta tramite i campionati. Le rimanenti 6 sono passate per gli spareggi. Nei sorteggi le squadre qualificate sono divise in quattro fasce. La prima è riservata ai campioni in carica del torneo (il Real Madrid), ai vincitori dell’ultima Europa League (l’Atletico Madrid) e alle vincitrici dei sei migliori campionati d’Europa secondo i coefficienti UEFA (questo spiega la presenza in prima fascia del Lokomotiv Mosca). Le altre tre fasce sono composte secondo l’ordine del ranking UEFA calcolato in base ai risultati ottenuti dalle squadre nelle ultime cinque stagioni.

Per quanto riguarda le squadre italiane, la Juventus è in prima fascia in quanto campione d’Italia. Napoli e Roma sono in seconda fascia grazie ai buoni risultati ottenuti nelle coppe europee negli ultimi anni mentre l’Inter, che torna in Champions League dopo sei anni di assenza, sarà in quarta fascia: questo vuol dire che potrebbe finire in un girone molto complicato, anche alla luce delle recenti difficoltà mostrate in campionato. Ma nemmeno Juventus, Napoli e Roma possono dirsi tranquille.

Fascia 1

🇪🇸 Real Madrid
🇪🇸 Atletico Madrid
🇪🇸 Barcellona
🇩🇪 Bayern Monaco
🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 Manchester City
🇮🇹 Juventus
🇫🇷 Paris Saint-Germain
🇷🇺 Lokomotiv Mosca

Fascia 2

🇩🇪 Borussia Dortmund
🇵🇹 Porto
🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 Manchester United
🇺🇦 Shakhtar Donetsk
🇵🇹 Benfica
🇮🇹 Napoli
🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 Tottenham Hotspur
🇮🇹 Roma

Fascia 3

🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 Liverpool
🇩🇪 Schalke 04
🇫🇷 Lione
🇫🇷 Monaco
🇳🇱 Ajax
🇷🇺 CSKA Mosca
🇳🇱 PSV Eindhoven
🇪🇸 Valencia

Fascia 4

🇨🇿 Viktoria Pilzen
🇧🇪 Club Bruges
🇹🇷 Galatasaray
🇨🇭 Young Boys
🇮🇹 Internazionale Milano
🇩🇪 Hoffenheim
🇷🇸 Stella Rossa Belgrado
🇬🇷 AEK Atene

La nuova Champions League

L’edizione 2018/19 della Champions League è iniziata lo scorso 26 giugno con i primi turni preliminari. Le novità più importanti della nuova formula introdotta dalla UEFA sono i quattro posti garantiti nella fase a gironi ai primi quattro campionati d’Europa: Spagna, Inghilterra, Germania e Italia. Ai campionati posizionato tra il quinto e il sesto posto del ranking UEFA – attualmente Francia e Russia – vengono garantiti invece due posti. Ai campionati che occupano le ultime quattro posizioni dei primi dieci posti del ranking è riservato infine un posto ciascuno: quest’anno sono andati a Portogallo, Ucraina, Belgio e Turchia. In questi sorteggi, dato che la detentrice del torneo si è qualificata anche tramite il campionato, il posto in più previsto dal regolamento è andato al campionato ceco.

Benfica, PSV Eindhoven e Stella Rossa Belgrado sono le squadre che hanno ottenuto per ultime la qualificazione alla fase a gironi. Il Benfica si è qualificato dopo aver battuto 4-1 il PAOK Salonicco, il PSV vincendo 3-0 contro il BATE Borisov mentre la Stella Rossa pareggiando 2-2 in casa del Salisburgo. Benfica e PSV hanno già disputato diverse edizioni dei gironi mentre per la Stella Rossa l’ultima apparizione risale alla stagione 1991/92. Le altre tre squadre qualificate ai gironi tramite gli spareggi sono Ajax, Young Boys Berna e AEK Atene.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.