La nazionale inglese in allenamento a San Pietroburgo (Oleg Nikishin/Getty Images)

Mondiali 2018: Tunisia-Inghilterra in TV e in streaming

È la partita più attesa fra quelle in programma oggi, si gioca a Volgograd

La nazionale inglese in allenamento a San Pietroburgo (Oleg Nikishin/Getty Images)

Tunisia-Inghilterra è la terza e ultima partita dei Mondiali 2018 in programma lunedì 18 giugno. Si disputerà all’Arena di Volgograd, nella vecchia città di Stalingrado: il calcio d’inizio è previsto quando in Italia saranno le 20 e a Volgograd le 21.

Tunisia-Inghilterra sarà trasmessa in diretta e in esclusiva da Mediaset su Canale 5 e Canale 5 HD. Si potrà vedere anche sul canale Mediaset Extra FIFA World Cup con il commento speciale della Gialappa’s Band. Verrà trasmessa inoltre in streaming dal sito di Canale 5, raggiungibile da qui, e dal sito di Sport Mediaset, raggiungibile da qui.

In Italia tutte le partite dei Mondiali 2018 verranno trasmesse in diretta e in chiaro da Mediaset, che ha ottenuto i diritti di trasmissione al posto della Rai. Nel corso della fase a gironi ci saranno anche quattro partite in un giorno, mentre di norma saranno tre, per poi diminuire a due nei primi turni della fase a eliminazione diretta. Mediaset le trasmetterà principalmente su Italia 1 o su Canale 20 mentre quelle più importanti dei gironi e tutte quelle della fase a eliminazione diretta verranno trasmesse su Canale 5.

Come sempre c’è molta attesa per l’Inghilterra, la nazionale del paese con il campionato più ricco e seguito al mondo che però fa sempre molta fatica nei tornei internazionali. Quattro anni fa uscì ai gironi mentre agli Europei del 2016 venne eliminata a sorpresa dall’Islanda. In Russia non è tra le favorite ma sulla carta (come ogni anno, del resto) ha una squadra competitiva in grado anche di giocarsela fino ai turni finali. Gli avversari di stasera, la Tunisia, sono fra i più deboli del torneo ma a differenza delle altre squadre meno quotate possono contare su alcuni buoni giocatori e altri piuttosto esperti, come Ellyes Skhiri, Yohan Benalouane e Wahbi Khazri.

📅 Il calendario
🇷🇺 La fase a gironi
🏆 Le 7 favorite

👕 Le maglie
🥇 L’albo d’oro dei Mondiali

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.