Uno dei manifesti di Tempo di Libri realizzato dall'illustratore Magoz
  • Libri
  • giovedì 13 Aprile 2017

Comincia Tempo di Libri

Cioè la nuova fiera libraria di Milano, tra una settimana: e c'è anche il Post

Uno dei manifesti di Tempo di Libri realizzato dall'illustratore Magoz

Da mercoledì 19 a domenica 23 aprile a Milano si terrà Tempo di Libri, la nuova fiera dell’editoria organizzata dall’Associazione Italiana Editori (AIE). Tutti gli addetti ai lavori dell’editoria, gli autori, molti milanesi – e molti torinesi – sanno cosa sia da diversi mesi: l’ambizioso progetto di Milano, sostenuto da molti editori, di costruire un proprio grande evento professionale sui libri (esiste già BookCity, a novembre, che è però più un festival di incontri con gli scrittori) aperto al pubblico e che competa con il Salone di Torino per essere protagonista del settore (approfittando di alcune difficoltà del Salone emerse nell’ultimo anno). Ma molti lettori di giornali sono stati estesamente edotti sul progetto di Tempo di Libri, anche se soprattutto nella chiave della rivalità con Torino, dove il Salone è stato costretto a rilanciare con novità e impegno, creando in effetti una successione tra aprile e maggio di due eventi molto importanti e sicuramente molto visitati. Molti editori parteciperanno con i loro stand e i loro eventi a entrambi, Torino e Milano, mentre alcuni hanno fatto una scelta (partecipare a due iniziative così grosse e vicine è un impegno notevole, in termini di investimenti, risorse e tempo, per un editore). A rendere più identitaria ancora l’alternativa, le due fiere hanno scelto due direttori nuovi, entrambi ammirati scrittori, Chiara Valerio a Milano e Nicola Lagioia a Torino: almeno loro si sono finora detti amici e solidali.

Il programma presentato dalla fiera di Milano, appena nata, è ricchissimo da subito. Nei cinque giorni la fiera sarà aperta dalle 10 alle 19.30: il biglietto di ingresso intero per una delle cinque giornate – si può già acquistare – costa 10 euro, l’abbonamento per tutti e cinque i giorni solo 25 euro e ci sono alcuni tipi di biglietti ridotti. Tempo di Libri si tiene alla fiera di Milano – quella che ha ospitato Expo – a Rho, alla periferia nordovest della città, raggiungibile con la metropolitana. Oltre agli stand delle case editrici che parteciperanno ci saranno eventi e presentazioni – anche in orario serale sparsi per la città (“Fuori Tempo di Libri”) – compresa una serie di incontri organizzati dal Post insieme al FLA di Pescara, il festival con cui il Post ha collaborato sempre di più negli anni passati e che si tiene a novembre. Li condurranno il peraltro direttore del Post Luca Sofri e Giacomo Papi della sezione Post Libri, tra giovedì e domenica, con scrittori, editori e altri esperti come ospiti.

In totale gli incontri saranno 720 e gli ospiti circa duemila. Tutto il programma culturale della fiera (che si può consultare online qui) è stato strutturato attorno alle lettere dell’alfabeto, ognuna usata come punto di partenza per affrontare una tematica. Abbiamo messo insieme una selezione dei numerosissimi eventi della fiera, divisi per giorni. Tra i vari eventi ci sarà anche l’annuncio dei dodici romanzi finalisti al Premio Strega, il più importante premio letterario italiano, eventi dedicati ad anniversari legati al mondo dei libri, come i settant’anni di Stephen King per cui l’attore Filippo Timi leggerà una parte di Shining, o a scrittori morti ma diventati famosi solo di recente, come Kent Haruf, e altri dedicati a tematiche scientifiche.

Mercoledì 19 aprile

12.00 – Italia. L’altro racconto: con Roberto Saviano e i giornalisti Marco Damilano e Marino Sinibaldi

16.30 – Sopra eroi e storie: con lo scrittore spagnolo Javier Cercas e gli scrittori italiani Bruno Arpaia e Marco Belpoliti

18.30 – Se questo è un karma: con il vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo Francesco Gabbani e la scrittrice Elena Stancanelli

Giovedì 20 aprile 

11.30 – Presentazione della dozzina finale del Premio Strega 2017se volete sapere i ventisette romanzi candidati, li trovate qui

Venerdì 21 aprile 

13.30 – Morbidosi bozzoli felici e altre creature fantastiche: la scrittrice di fantasy e astrofisica Licia Troisi intervista la fumettista americana Sarah Andersen, autrice di Sarah’s Scribbles

15.30 – La mia Jane Austen: con la scrittrice italobritannica Simonetta Agnello Hornby

16.30 – Spagna. Populismi e altri populismi: lo scrittore spagnolo Ildefonso Falcones e la giornalista Concita De Gregorio parleranno di Barcellona e della politica spagnola contemporanea

16.30 – Reportage per immagini: il fumettista canadese Guy Delisle (di cui sta per uscire per Rizzoli Fuggire) intervistato dalla scrittrice Michela Murgia (che parteciperà a moltissimi altri eventi, tra cui uno del Post)

16.30 – Piccoli segni che vengono a cercarmi: un dialogo tra la scrittrice Margaret Mazzantini e Chiara Valerio

18.30 – Le stelle fisse e la fissa delle stelle: due astrofisiche a confronto: con Licia Troisi e Sandra Savaglio, astrofisica, ricercatrice al Max Planck Institute e autrice di Chiedimi la luna

Sabato 22 aprile

10.30 – L’importanza delle favole oggi: con lo scrittore cileno naturalizzato francese Luis Sepúlveda e la scrittrice italiana Chiara Gamberale

10.30 – Cronache di una scrittrice emersa: intervista a Licia Troisi di Sandrone Dazieri, peraltro blogger del Post

11.30 – I personaggi che ritornano /1: con lo scrittore Carlo Lucarelli

11.30 – Amici nemici. Pasolini vs Dante: gli scrittori Walter Siti e Marco Santagata, entrambi modenesi nati nel 1947 ed ex studenti della Normale di Pisa, parlano della loro lunga amicizia e rivalità

12.30 – Datemi un triciclo: l’attore Filippo Timi leggerà una parte di Shining di Stephen King

13.30 – La voce dell’autore. Scrittori & audiolibri: con gli scrittori Elasti, Marco Balzano e Gianrico Carofiglio

13.30 – Infiniti e altri infiniti: con Licia Troisi e il matematico Paolo Zellini

13.30 – Malattie e storie d’amore: con Francesco Piccolo e Fiamma Satta, autrice di Io e lei. Confessioni della sclerosi multipla

14.30 – Sono i Cavalieri dello Zodiaco: Zerocalcare intervistato da Chiara Valerio

15.30 – I ragazzi che si amano: con Sofia Viscardi, la youtuber autrice di Succede

15.30 – Un amore sotto le stelle: con Cristina Chiperi, autrice di My Dilemma Is You (pubblicato prima su Wattpad che come libro cartaceo) e Starlight

16.30 – Poesia d’oriente, poesia d’occidente: con il poeta siriano Adonis e il poeta italiano Valerio Magrelli

16.30 – Tu, sanguinosa letteratura. Ritratto di Michele Mari: con Michele Mari (di cui Einaudi ha da poco pubblicato Leggenda privata) e Giorgio Vasta

17.30 – Tutte le stagioni. Ritratto di Abraham B. Yehoshua: con lo scrittore israeliano Abraham Yehoshua

17.30 – Vaccini nel primo e nel terzo mondo: con il medico Roberto Burioni, diventato famoso per la sua campagna sui social network contro le informazioni sbagliate sui vaccini

17.30 – Partire o restare. L’amica geniale e la questione cruciale del sud: con Francesco Piccolo

18.30 – Trainspotting 2. Scegliete la vita: con l’autore di Trainspotting, lo scrittore scozzese Irvine Welsh, e lo scrittore italiano Vanni Santoni

18.30 – In cucina mettici il cuore: con lo chef Antonino Cannavacciuolo

20.30 – Speciale Zoro Live per Tempo di Libri: ovviamente con Diego Bianchi, Makkox, Marco Damilano, Andrea Salerno e tutta la banda di Gazebo, all’UniCredit Pavillion

Domenica 23 aprile

11.30 – Vivere per qualcosa. Perché i giovani ascoltano di più: con Luis Sepúlveda e Carlo Petrini, fondatore di Slow Food

12.30 – Di sedie rosse e altre storie: con la scrittrice irlandese Edna O’Brien, dal cui ultimo romanzo Tante piccole sedie rosse (Einaudi) saranno letti alcuni estratti

12.30 – I personaggi che ritornano /3: con gli scrittori Gianrico Carofiglio e Alberto Garlini

12.30 – Autostroncatura: con Michela Murgia e gli scrittori Marcello Fois e Walter Siti

13.30 – Vita, opere e omissioni di Grazia Deledda: di nuovo Michela Murgia e Marcello Fois che in questo caso parlano della scrittrice sarda vincitrice del premio Nobel per la letteratura nel 1926

14.30 – Jane Austen la mia eroina: con l’autrice di romanzi rosa americana Sophie Kinsella

15.30 – Una lectio su Jane Austen: della scrittrice spagnola Clara Sánchez

16.30 – Mio, tuo, vostro: con lo scrittore israeliano David Grossman, lo scrittore e giornalista Wlodek Goldkorn e la scrittrice Caterina Bonvicini

16.30 – L’amore per il giornalismo e la difesa delle donne: il giallo sociale dalla Svezia: con la giallista svedese Liza Marklund