nicolas maduro

Juan Guaidó è tornato in Venezuela, dove rischia di essere arrestato

Juan Guaidó è tornato in Venezuela, dove rischia di essere arrestato

Juan Guaidó, l’autoproclamato presidente ad interim del Venezuela, è atterrato nell’aeroporto di Caracas dopo che il 22 febbraio aveva lasciato il paese per assistere al concerto organizzato sul confine tra Colombia e Venezuela dal miliardario Richard Branson. «Entriamo in Venezuela da cittadini

Cos'è successo nel weekend in Venezuela

Cos’è successo nel weekend in Venezuela

Ci sono stati duri scontri al confine, dove gli aiuti umanitari statunitensi sono bloccati da Nicolas Maduro: in Colombia intanto oggi Juan Guaidó incontrerà Mike Pence

Le prime mosse del Venezuela contro Guaidó

Le prime mosse del Venezuela contro Guaidó

La Corte suprema, controllata dal governo, gli ha vietato di lasciare il paese e ha congelato i suoi conti; Maduro ha però detto di essere pronto a incontrare l'opposizione

«Ma quali otto giorni!»

«Ma quali otto giorni!»

Lo ha detto il ministro degli Esteri venezuelano durante una riunione ONU, criticando l'invito di alcuni paesi europei a convocare nuove elezioni entro inizio febbraio

Come siamo messi in Venezuela

Come siamo messi in Venezuela

Grandi proteste di piazza hanno portato all'autoproclamazione di un nuovo presidente, subito riconosciuto dagli Stati Uniti: ma sembra che l'esercito sia rimasto con Maduro

Chi è Juan Guaidó

Chi è Juan Guaidó

Il nuovo leader dell'opposizione venezuelana fino a due settimane fa era praticamente sconosciuto, ora è al centro di un concreto tentativo per cacciare Maduro