nicolas maduro

Oggi si vota in Venezuela

Oggi si vota in Venezuela

La maggioranza delle opposizioni ha deciso di boicottare le elezioni, ma il principale avversario del presidente Maduro è dato in vantaggio da alcuni sondaggi

«Se non sei fedele non mangi»

«Se non sei fedele non mangi»

Il governo di Maduro in Venezuela ha iniziato a usare anche il cibo come strumento politico, per assicurarsi la vittoria alle prossime elezioni

La crisi in Venezuela peggiora

La crisi in Venezuela peggiora

Il Wall Street Journal sostiene che il governo venezuelano voglia pagare i suoi enormi debiti con le aziende farmaceutiche in oro e diamanti, cioè usando il baratto

La crisi dell'opposizione in Venezuela

La crisi dell’opposizione in Venezuela

Dopo mesi di proteste e più di 100 morti i partiti che si oppongono a Maduro hanno partecipato alle ultime elezioni, legittimando di fatto un sistema corrotto e ingiusto

Perché non si parla più del Venezuela

Perché non si parla più del Venezuela

Perché il presidente Maduro ha vinto, di fatto: dopo sei mesi di proteste e 125 morti il Parlamento è stato sciolto e i manifestanti hanno abbandonato le piazze

Maduro ha annunciato grandi esercitazioni militari in Venezuela

Maduro ha annunciato grandi esercitazioni militari in Venezuela

Il presidente venezuelano Nicolás Maduro ha annunciato ieri che in Venezuela si terranno grandi esercitazioni militari. L’annuncio è stato fatto in risposta alle dichiarazioni del presidente americano Donald Trump, che venerdì aveva parlato di un possibile intervento militare degli Stati

Che fare con il Venezuela?

Che fare con il Venezuela?

Ci sono tre opzioni per fermare il governo disastroso del presidente Maduro: una impraticabile, una potenzialmente disastrosa e una forse troppo debole