euro

Chi stampa gli euro?

Chi stampa gli euro?

Qualcuno di quelli che avete in tasca, ad esempio, potrebbe venire dal Regno Unito

Niente di nuovo a Bruxelles

Niente di nuovo a Bruxelles

Il solito vertice, le solite discussioni sugli eurobond, le solite voci sulla Grecia e l'euro, le solite facce da cercare di riconoscere (ce ne sono un paio nuove)

Si è ripresa l'Islanda

Si è ripresa l’Islanda

Anche se il futuro è ancora da sistemare, ci sono lezioni sullo stare dentro o fuori dall'euro

Chi non ha l'euro

Chi non ha l’euro

La moneta unica si sta indebolendo: i paesi dell'UE che ne sono rimasti fuori ci guadagnano? (Risposta: di solito no)

La fine dell'euro in 4 mosse

La fine dell’euro in 4 mosse

Paul Krugman spiega in pochi semplicissimi passaggi perché siamo spacciati, e cosa dovremmo fare prima che sia troppo tardi

La Grecia è più vicina al voto

La Grecia è più vicina al voto

Anche il leader della sinistra radicale si è arreso: ora proverà il PASOK a formare una maggioranza, ma con pochissime speranze

"L'Europa si sta suicidando"

“L’Europa si sta suicidando”

Paul Krugman critica ancora le misure di austerità e spiega che il caso della Spagna è l'esempio perfetto per capire perché stiamo sbagliando tutto

La casa fatta di soldi

La casa fatta di soldi

Le foto dell'edificio che un tizio di Dublino sta costruendo usando mattoni di banconote fuori corso, raccontata dal New York Times

L'euro, il mondo e "Barry"

L’euro, il mondo e “Barry”

Un capitolo del libro di Elido Fazi sulla sua vita e sulla "terza guerra mondiale", che inaugura la collana di ebook (a un euro) della sua casa editrice

L'Europa secondo George Soros

L’Europa secondo George Soros

L'uomo d'affari e filantropo americano si associa ai critici della Germania, e spiega perché dalla crisi si esce con gli eurobond e più poteri alla BCE

Il downgrade di ieri, in 5 punti

Il downgrade di ieri, in 5 punti

Standard & Poor's ha abbassato il rating di nove paesi europei, compreso il nostro: che cosa significa e che effetti avrà sull'economia

L'euro, dieci anni dopo

L’euro, dieci anni dopo

Il primo gennaio 2002 entrarono in circolazione le prime monete e banconote della moneta unica: la crisi rende incerto fare un bilancio

Cameron ha fatto bene?

Cameron ha fatto bene?

No, dicono quasi tutti gli analisti commentando la scelta del Regno Unito di andare per la sua strada, anche se qualche spiegazione c'è

L'Europa divisa

L’Europa divisa

Si è concluso il vertice del Consiglio Europeo a Bruxelles: a marzo sarà firmato un nuovo accordo tra i paesi dell'UE, e finora l'unico che ha detto no è il Regno Unito

L'Europa a 17 (più 6)

L’Europa a 17 (più 6)

Niente accordo sul nuovo trattato, è stato decisivo il no di David Cameron: si va verso un patto comune tra i paesi dell'euro zona e con chi ci sta

Prodi critica Merkel e Sarkozy

Intervistato da Fabio Martini sulla Stampa, oggi Romano Prodi critica le decisioni – ma soprattutto l’atteggiamento – di Angela Merkel e Nicolas Sarkozy nell’affrontare la crisi dell’euro. Oggi a Bruxelles comincia un vertice considerato decisivo, e ancora una volta Francia

Chi è Nigel Farage

Chi è Nigel Farage

L'autore del discorso contro l'Unione Europea e Angela Merkel che è girato molto online è il leader di un partito britannico di estrema destra

Tre discorsi sulla crisi dell'euro

Tre discorsi sulla crisi dell’euro

Tra ieri e oggi hanno parlato Angela Merkel, Nicolas Sarkozy e Mario Draghi: le parole chiave sono "unione fiscale" e "prestatrice di ultima istanza"

È la fine?

È la fine?

"Senza drastici cambiamenti", scrive l'Economist, "la moneta unica potrebbe non esistere più nel giro di poche settimane"