• mini
  • martedì 18 settembre 2018

Inter-Tottenham di Champions League in streaming e in TV

Stasera alle 18.55 l'Inter ritorna a giocare una partita di Champions League dopo sei anni

Champions League: Inter-Tottenham (Sky Sport, ore 18.55)

Inter-Tottenham è una delle due partite inaugurali della UEFA Champions League, la cui nuova edizione inizia oggi con sette partite distribuite secondo i nuovi orari. Inter-Tottenham si gioca questa sera alle 18.55 in contemporanea con l’altra partita del Gruppo B tra Barcellona e PSV Eindhoven. Gli altri cinque incontri, fra cui Stella Rossa-Napoli, si giocheranno tutti alle ore 21. Per l’Inter la partita di stasera segna il ritorno in Champions League dopo sei anni dall’ultima partecipazione e otto dalla vittoria nella finale di Madrid, la stessa città che ospiterà la finale di questa edizione.

Inter-Tottenham sarà trasmessa in diretta e in esclusiva da Sky su Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Sport (canale 252). Gli abbonati a Sky potranno seguirla anche in streaming da pc, tablet e smartphone tramite le piattaforme Sky Go e Now TV. Da quest’anno e per le prossime tre stagioni le partite di Champions League verranno trasmesse da Sky, che ha i diritti per trasmetterle tutte, e dalla Rai, che ad ogni turno trasmetterà una partita del mercoledì di una squadra italiana. Qui trovate i modi più semplici per seguire Serie A, coppe e campionati esteri in streaming spendendo poco o nulla.

Nessuna delle due squadre si presenta nel migliore dei modi all’esordio in Champions League. L’Inter viene da un brutto inizio di campionato, con una sconfitta a Sassuolo e un pareggio in casa contro il Torino. Alla terza giornata ha vinto a Bologna ma domenica scorsa, nella seconda partita in casa, ha perso a sorpresa contro il neopromosso Parma. In estate la squadra si è rinforzata in tutti i reparti e ora ha una rosa ampia in grado di gestire tutti gli impegni della stagione. Le sue prestazioni a inizio stagione sono state segnate da un gioco macchinoso e poco ispirato, che fatica soprattutto in fase offensiva. La forma di alcuni giocatori inoltre non sembra ancora adeguata. Per la partita di stasera Luciano Spalletti dovrà fare a meno di Roberto Gagliardini e Dalbert, esclusi dalla lista UEFA per via delle sanzioni del Fair play finanziario, e dell’infortunato Sime Vrsaljko.

Il Tottenham si presenta al Meazza dopo aver subito due sconfitte consecutive in Premier League. Prima della sosta internazionale è stato sconfitto 2-1 dal Watford, la sorpresa delle prime giornate del campionato inglese. Sabato invece ha perso in casa contro il Liverpool, una delle maggiori contendenti al titolo, con lo stesso risultato. Oltre ai risultati negativi, la squadra di Londra si presenta a Milano senza due importanti titolari, entrambi infortunati: il portiere Hugo Lloris, campione del mondo con la Francia, e il trequartista inglese Dele Alli, uno dei titolari più importanti per il gioco della squadra.

Le probabili formazioni di Inter-Tottenham:

Inter (3-4-2-1) Handanovic; De Vrij, Miranda, Skriniar; Asamoah, Vecino, Brozovic, Politano; Perisic, Nainggolan; Icardi
Tottenham (4-3-3) Vorm, Trippier, Alderweireld, Vertonghen, Rose, Dier, Dembele, Winks, Eriksen, Lucas, Kane