• mini
  • sabato 5 agosto 2017

Le gare di oggi ai Mondiali di atletica

È il giorno dei 100 metri maschili, in programma alle 22.45 dopo i 10000 metri femminili e il salto in lungo maschile

Usain Bolt negli schermi della tribuna stampa allo Stadio Olimpico di Londra (BEN STANSALL/AFP/Getty Images)

La seconda giornata dei Mondiali di atletica leggera di Londra è iniziata questa mattina (senza nessuna finale) e finirà questa sera con la finale più attesa dei 100 metri maschili, dove ci sarà il giamaicano Usain Bolt. La prima medaglia della manifestazione è stata assegnata venerdì sera all’inglese Mo Farah, vincitore dell’oro nei 10.000 metri per la terza volta di fila: oggi verranno assegnate complessivamente quattro medaglie. L’unico atleta italiano in gara oggi era Davide Re, che è arrivato terzo nella sua gara di batteria dei 400 metri.

20.25 – Lancio del disco maschile, finale

Negli ultimi anni la specialità è stata dominata dal tedesco Robert Harting (quello che si strappa la casacca dopo ogni vittoria, e lo fa spesso perché ne vince tante) campione olimpico, mondiale ed europeo in carica. Il suo avversario principale è il polacco Piotr Małachowski, ma nelle qualificazioni di ieri il migliore è stato lo svedese Daniel Ståhl con un lancio di 67 metri e 64 centimetri, quasi due metri più lungo del lancio di Harting. Il miglior secondo nelle qualificazioni è stato il lituano Andrius Gudžius, che quindi ora punta almeno al podio.

21.05 – Salto in lungo maschile, finale

Sarà probabilmente una finale molto avvincente da seguire, stando agli atleti in gara e alle loro misure nelle qualificazioni di ieri: in otto hanno superato gli 8 metri (Juška, Massó, Samaai, Manyonga, Tornéus, Menkov, Shi, Lawson) e l’atleta da battere è il vice campione olimpico Luvo Manyonga, sudafricano, che quest’anno è arrivato a saltare 8 metri e 65 (il record mondiale è 8 e 95). Sarebbe potuta essere una finale ancora più interessante con la presenza del campione olimpico Jeff Henderson, che però a sorpresa è stato eliminato durante le qualificazioni.

21.10 – 10000m femminili, finale

La terza finale della serata è quella dei 10.000 metri femminile. Si giocano la vittoria l’etiope Almaz Ayana e la connazionale Tirunesh Dibaba, seguite dalla turca Yasemin Can e dalla kenyota Alice Nawowuna.

22.45 – 100m maschili, finale

Alle 20.05 si sono corse le semifinali e Usain Bolt si è qualificato, quindi scenderà di nuovo in pista alle 22.45 per la finale. Nel turno preliminare di ieri Bolt ha corso piuttosto male: è partito in ritardo rispetto agli altri atleti e non ha mostrato la corsa fluida ed elegante per cui è famoso. Bolt è riuscito comunque a vincere il turno – non aveva nessun avversario al suo livello – ma con un tempo piuttosto deludente, 10.07. Oggi hanno corso le semifinali anche gli altri atleti più quotati, tra cui Justin Gatlin, Julian Forte e Christian Coleman: tutti qualificati alla finale. Non ci sarà invece uno dei favoriti, il canadese Andre De Grasse, che ha rinunciato ai Mondiali per un problema fisico.