• Mondo
  • domenica 1 marzo 2015

Il video delle tre adolescenti inglesi che si sono unite all’ISIS, a una stazione degli autobus di Istanbul

Le immagini mostrano le tre ragazze tra il 17 e il 18 febbraio, mentre aspettano di prendere un autobus per andare in Siria

Sabato 28 febbraio sono state diffuse cinque immagini appartenenti a un video di una telecamera a circuito chiuso girato alla stazione degli autobus di Bayrampasa, nella parte europea di Istanbul, in Turchia: le immagini mostrano le tre adolescenti inglesi scomparse a Londra qualche giorno fa dirette in Siria per unirsi allo Stato Islamico (o ISIS). Il 24 febbraio la polizia britannica aveva detto che le tre studentesse – Shamima Begum, 15 anni, Kadiza Sultana, 16 anni, Amira Abase, 15 anni – avevano già raggiunto la Siria per unirsi allo Stato Islamico. La prima immagine è delle 20:27 ora locale (19:27 ora italiana) del 17 febbraio, mentre l’ultima è delle 13:22 (12:22 ora italiana) del 18 febbraio. Le tre ragazze erano state avvistate anche il 17 febbraio all’aeroporto di Gatwick, uno degli aeroporti di Londra, prima di prendere un aereo della compagnia Turkish Airways diretto proprio a Istanbul.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.