Inverno sul New Yorker

40 splendide illustrazioni piene di ghiaccio, neve e gente che sogna l'estate

The New Yorker _ Jan 13, 2014

Non serve spiegare perché il bianco sia il colore predominante nelle copertine invernali del New Yorker, settimanale particolarmente famoso per la bellezza delle sue illustrazioni: neve ovunque, sui palazzi di New York, in campagna e nelle piste da sci, fiocchi di neve, pupazzi di neve, e il tipico cielo bianco di gennaio e febbraio, quando sta per piovere o nevicare e invece non succede niente. E poi una ricca signora degli anni Venti distrutta a letto dopo i bagordi del Carnevale e un’altra impellicciata ed elegante che porta a spasso il cane. Gli orsi polari sulla Fifth Avenue alludono alle giornate di ghiaccio e gelo degli ultimi giorni e c’è tantissima gente che si diverte o che, come staranno facendo molti di voi, sogna il tepore della primavera e il caldo dell’estate mentre intorno c’è la bufera.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.