• Media
  • domenica 3 Marzo 2013

Sunday Post

Tante elezioni, un po' di Papa, i vincitori degli Oscar e i dischi più venduti del 2012, tra le cose più lette sul Post di questa settimana

Questa settimana, tra le cose più lette sul Post, ce ne sono parecchie che riguardano – prevedibilmente – le elezioni. Come ad esempio un articolo dove abbiamo spiegato con calma tutte le ipotesi sull’attuale situazione politica: governo con Grillo e senza Grillo, elezioni anticipate quando e come. E poi la risposta alla domanda se il modello Crocetta, con cui in Sicilia il PD governa con il Movimento 5 Stelle, possa funzionare anche in Parlamento. E sempre sul M5S: il suo programma in 20 punti (che tra i blog trovate commentato anche da Ludovico Bessegato) e il regolamento che devono adottare suoi nuovi parlamentari.

Infine, la lettera con cui Matteo Renzi ha risposto ai retroscena e alle allusioni (in particolare un suo virgolettato pubblicato dal Corriere) sulla possibilità che formi un governo. Sull’altra notizia della settimana, le dimissioni del Papa, c’è qualche informazione e un po’ di storia su che cos’è Castel Gandolfo, dove il “Papa emerito” si è da poco trasferito. E per concludere le foto di tutti i premiati alla cerimonia degli Oscar (a proposito: sapete come si fa a vincere un premio Oscar?) e quelle di com’è andata la cerimonia.

Che diavolo sta succedendo?
Tutte le ipotesi sulla situazione politica – anche quelle più ardite – spiegate con calma: con Grillo, senza Grillo o con un po’ di Grillo soltanto.

Il programma del M5S in 20 punti
Scritti da Beppe Grillo in una sua recente lettera aperta agli elettori scritta prima delle elezioni.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali

Come la vede Renzi
Il sindaco di Firenze ha scritto un lungo testo per rispondere a giorni di allusioni e retroscena sul suo conto, e commentare il risultato delle elezioni.

Chi ha vinto gli Oscar
Le foto di tutti i premiati all’ottantacinquesima edizione degli Academy Awards.

Il “codice di comportamento” dei parlamentari del M5S
Niente alleanze con altri partiti, niente “onorevole”, stipendi da 5.000 euro lordi e comunicazione in mano a Grillo.

Il “modello Crocetta” è la soluzione?
In cosa consiste la strana alleanza tra PD e M5S in Sicilia e perché – almeno in quelle forme, “tema per tema” – è difficilmente replicabile in Parlamento.

Che cos’è Castel Gandolfo
Breve storia del posto in cui Ratzinger è arrivato giovedì pomeriggio e dove passerà i primi mesi da ex Papa o “Papa emerito” (e chi ha preso più voti alle elezioni, lì?).

I dischi più venduti in tutto il mondo nel 2012
Tutta roba molto ggiovane, salvo uno che non gli avreste dato una lira.

Cataloghi IKEA vintage
L’evoluzione del sistema di marketing più conosciuto e diffuso della società, dal 1951 a oggi in 20 immagini.

Il caso De Gregorio
Quello che si sa e quello che si scrive sull’ex senatore che ha dichiarato di aver ricevuto 2 milioni di euro da Berlusconi, per passare dall’IdV al centrodestra nel 2006.

Dai blog:
Vaf, di Makkox.
Grillo è il niente, di Filippo Facci.
I 20 punti di Grillo, commentati, di Ludovico Bessegato