elezioni 2013

Bersani, l’unico del Pd ad aver perso

Dobbiamo scacciare un cattivo pensiero, che comincia ad aleggiare sul Pd. Pier Luigi Bersani deve aiutarci a scacciarlo, perché questo cattivo e forse ingiusto pensiero riguarda lui: nasce dalla constatazione che nell’anno solare 2013, in sei-sette tornate elettorali tra politiche,

Zingales: «Alle ultime elezioni ho votato PD»

Durante la puntata di mercoledì delle Invasioni Barbariche l’economista Luigi Zingales – fondatore del movimento Fare per Fermare il declino con Oscar Giannino – ha contestato in un confronto con Dario Franceschini del PD le regole delle primarie del centrosinistra

Casini sull’alleanza con Mario Monti

Il leader dell'UdC ha detto di aver fatto una scelta sbagliata e che la decisione di non schierarsi non ha portato buoni risultati alla coalizione

Monti dice che non voleva fare la fine di Alfano

In una lettera pubblicata sul Corriere della Sera, Mario Monti spiega tra le altre cose perché ha rifiutato l’offerta di Silvio Berlusconi di fare “il capo dei moderati”, alle elezioni del febbraio 2013, guidando il centrodestra: «Non avrei voluto trovarmi

Che cosa succede ora?

Che cosa succede ora?

Oggi pomeriggio Bersani incontrerà le parti sociali, da lunedì i partiti: le ipotesi di queste ore sui tentativi di formare una maggioranza

Renzi sulla “ditta” (e su Fioroni)

In un’intervista all’Espresso, che uscirà integralmente venerdì 15 marzo, Matteo Renzi ha parlato della situazione politica attuale spiegando qual è la sua linea nei confronti del Partito Democratico e di Pier Luigi Bersani, vincitore delle primarie e candidato premier del

Si può votare a giugno?

Si può votare a giugno?

"Teoricamente possibile ma difficilmente praticabile", dice il Corriere della Sera dopo aver fatto un po' di conti con date e scadenze

Mario Draghi sulle elezioni in Italia

Giovedì, al termine della riunione della Banca Centrale Europea sulle politiche monetarie, Mario Draghi ha parlato della situazione italiana dopo le elezioni. Rispondendo a una domanda sulla reazione dei mercati alle elezioni – uno dei temi di questi giorni, anche

Ora inizia il difficile

Sono tutte simpatiche e brave persone, i parlamentari del Movimento 5 Stelle. Dal combattere la mafia a trasformare le strade di Roma in piste ciclabili, la gran parte dei loro intendimenti è condivisibile. Un po’ inquietante è l’obiettivo di annullare

Il deputato M5S, “Zeitgeist” e i microchip

Durante la puntata di martedì sera di Ballarò è stata trasmessa un’intervista a Paolo Bernini, neo deputato del Movimento 5 Stelle eletto in Emilia Romagna. Bernini, che ha 25 anni, ha parlato di un documentario sulle teorie del complotto che

Ingroia a De Magistris: «Le nostre strade si separano»

Alle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio, Rivoluzione Civile, lista elettorale guidata da Antonio Ingroia, non ha raggiunto la soglia di sbarramento né alla Camera né al Senato, e di molto. Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, che

La direzione del PD

Matteo Renzi sarà domani alla direzione democratica, ma sbaglia chi s’aspetta che precipitino i tempi del confronto interno su linea e leadership. Ora il Pd deve occuparsi del presente – il proprio e quello dell’Italia, nel senso del governo da

C’è già l’etichetta pronta

Adesso l’ipotesi prevalente tra gli osservatori più paludati (domenica sia Scalfari che De Bortoli, tra gli altri) è che Napolitano dia l’incarico a un inventivo “esterno”, tirando fuori di nuovo un coniglio dal cappello, e che questo ottenga la fiducia … Continua a leggere

Prima della palingenesi, non dovevamo tramontare?

Questa cosa degli scenari post-voto mi sta mangiando il cervello da giorni. Il fatto è che mi piace un sacco, però mi piace in una maniera un po’ oziosa, come mi piace quando si discute sul regolamento del Monopoli o