• mini
  • lunedì 29 ottobre 2012

I 775 anni di Berlino

Le foto delle celebrazioni e i giochi col fuoco per l'anniversario del primo documento che menziona la città

Ieri, 28 ottobre, a Berlino si sono tenuti spettacoli, mostre, visite guidate e installazioni artistiche per festeggiare i 775 anni della città. Le celebrazioni ufficiali si sono svolte nella Chiesa di San Nicola, risalente al XIII secolo e ricostruita dopo la Seconda guerra mondiale. Tra gli spettacoli, ce n’è stato anche uno piuttosto suggestivo del gruppo di artisti francesi Carabosse, che ha realizzato giochi col fuoco davanti al duomo di Berlino. Le celebrazioni fanno riferimento alla data del primo documento in cui è nominata Cölln, che attualmente è una zona nel quartiere berlinese di Mitte ma che nel Medioevo era un borgo autonomo che si sviluppava sull’isola della Sprea. Nel 1307 Cölln si unì alla vicina città di Berlino, che viene nominata per la prima volta in un documento del 1244. Le prime tracce di insediamento dei due borghi risalgono al 1183.

BERLINmacher, 775 ritratti di berlinesi, le foto della mostra dedicata ai 775 anni della città
La storia dell’omino dei semafori di Berlino

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.