BERLINmacher, 775 ritratti di berlinesi

La mostra verrà inaugurata il 18 aprile ed è dedicata ai 775 anni della città

Il 18 aprile il Palazzo Ephraim di Berlino inaugurerà la mostra BERLINmacher, dedicata ai personaggi che hanno fatto la storia di Berlino e a suoi comuni cittadini. La mostra è realizzata per il 775esimo anniversario della città di Berlino, una ricorrenza che prevede numerosi festeggiamenti, eventi e mostre. La data si riferisce a quella del primo documento in cui è nominata Cölln, che attualmente è una zona nel quartiere berlinese di Mitte ma che nel Medio Evo era un borgo autonomo che si sviluppava sull’isola della Sprea. Nel 1307 Cölln si unì alla vicina città di Berlino, che viene nominata per la prima volta in un documento del 1244. Le prime tracce di insediamento dei due borghi risalgono 1183.

La mostra espone 775 ritratti di berlinesi: 700 sono foto di cittadini comuni, mentre 75 ritraggono berlinesi famosi come Theodor FontaneHenriette Herz, E. T. A. Hoffmann, Hildegard Knef, Max Liebermann, Lise Meitner, Moses Mendelssohn. La mostra resterà aperta fino al 28 ottobre.