(Joe Raedle/Getty Images)
  • Mondo
  • lunedì 30 maggio 2011

Obama a Joplin

Il presidente ha visitato la città del Missouri devastata dal tornado

(Joe Raedle/Getty Images)

Ieri il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha visitato la città di Joplin nel Missouri, che la scorsa domenica era stata devastata dal peggiore tornado che abbia colpito gli Stati Uniti negli ultimi sessant’anni: i morti sono stati 142 ma i dispersi sono ancora 105. Obama ha incontrato gli abitanti e visitato le rovine delle loro case insieme al governatore del Missouri, Jay Nixon. Durante una cerimonia di commemorazione ha promesso che il governo federale non abbandonerà gli abitanti di Joplin e che si impegnerà per la sua ricostruzione.

Questa è la terza volta in pochi mesi che Obama visita una zona colpita da un disastro naturale: ad aprile aveva visitato la città di Tuscaloosa, in Alabama, distrutta da un tornado e a maggio le città allagate dalla piena del fiume Mississippi.

Tutte le foto e gli articoli sul tornado a Joplin

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.