Sagome ribelli


Ciò che è successo in Tunisia è stato ampiamente dibattuto, discusso e spiegato, sia nei suoi eventi specifici che nelle sue ripercussioni sul resto del mondo islamico. Questa che vi mostriamo ora è il modo in cui uno street artist algerino ha scelto di partecipare alle proteste, distribuendo per le strade di Tunisi le sagome disegnate di persone comuni, che rappresentano gli stessi uomini e donne che hanno portato avanti le proteste. In particolare simboleggiano quelli che lui definisce “i martiri”, le oltre 200 persone morte durante la rivolta.
Il progetto si chiama ZOO Project.